10 cibi che potrai mangiare anche dopo la scadenza

La data di scadenza ci ricorda che è arrivato il momento di buttare gli alimenti, eppure ci sono cibi che possono essere mangiati anche dopo la scadenza.

1. Lo yogurt

Bianchi oppure alla frutta, se conservati in frigorifero e sigillati perfettamente li potrete mangiare ugualmente anche dopo la data di scadenza. Chiaramente se una volta aperti presenteranno muffa, non pensateci su e buttatelo via. Nel caso in cui nonostante la corretta conservazione non vi fidaste ugualmente allora potreste pensare di riciclare lo yogurt per fare dei dolci.

2. I cibi in scatola

Ad esempio i pelati, le conserve, il tonno in scatola, il mais se mantenuti in luoghi asciutti e le cui scatole non presentano fori possono essere consumati. Va sempre controllato l’aspetto del cibo e l’odore per controllare che l’alimento non sia compromesso.

3. Il cioccolato

Ha una conservazione lunga, anche due anni. Al massimo potrete sempre ripiegare su un buon dolce, un budino.

4. Il riso, la pasta

Se rimangono nelle loro confezioni conservati ermeticamente, riso e pasta si conservano fino ad un anno dopo la loro data di scadenza.

5. Cibi liofilizzati

Come riso e pasta possono essere consumati anche dopo un anno dopo la scadenza, al contrario se le confezioni sono state aperte non potrà passare più di un mese.

6. Il formaggio

Il formaggio si può conservare anche per 10 mesi, dipende dalla tipologia di formaggio. Ad esempio i formaggi molli non possono superare i 10 giorni di conservazione. Mozzarella e ricotta se scaduti possono essere impiegati per cucinare.

7. Le uova

Le uova crude o alla coque dovrebbero essere consumate al massimo 3 giorni, altrimenti in frigo anche fino a 21 giorni dopo la data di scadenza; se fritte si possono consumare al massimo entro una settimana dalla data di scadenza. Per non esporsi a un rischio alimentare basta fare questa verifica, immergere l’uovo in un bicchiere d’acqua: se resta sul fondo l’uovo è fresco, se invece galleggia è vecchio e va gettato.

8. Il latte a lunga conservazione UHT

Il latte a lunga conservazione UHT si puo’ conservare fino a un mese dopo la data di scadenza. Sarà utile per realizzare dolci, creme e budini.

9. I biscotti

Se possibile è sempre bene conservarli all’interno di una scatola di metallo, per evitare che diventino mollicci, riponendoli su della carta assorbente. Altrimenti potrete utilizzare questi biscotti per una torta.

10. I surgelati

Il cibo surgelato scaduto può essere consumato anche a distanza di qualche mese, ma se è congelato da voi è meglio non aspettare troppo tempo. Ad esempio per i gamberetti surgelati crudi va assolutamente rispettato il termine. Se ne è prevista la cottura, si può andare oltre il tempo minimo di conservazione.



In questo articolo: