7 buoni motivi per camminare scalzi in casa

Ecco 7 buoni motivi per camminare scalzi in casa, un beneficio reale per la vostra salute, che migliora circolazione e tonifica la fascia muscolare, oltre ad essere una questione di rispetto ed igiene per gli amici del Giappone.

1 Postura.
Tanto per cominciare tra i sette buoni motivi per camminare scalzi in casa, rientra il giovamento che ne trarrà la vostra postura. Liberarsi dalla costrizione delle calzature aiuta ad assumere una postura corretta in maniera naturale e a mantenere la schiena dritta ed il capo eretto.

2 Gambe meno gonfie

Aiuterà la circolazione, favorendo il rapido ricambio del sangue, facilita il ritorno venoso e riattiva copiosamente la circolazione sanguigna.

3 Calli.

Stare con i piedi scalzi è un rimedio pratico e naturale che impedisce la formazione di questi problemi e diminuisce anche il dolore. Calli, vesciche, alluce valgo sono peggiorati dall’uso delle scarpe, specie quelle basse.

4 Ci si rilassa

Camminare a piedi scalzi è un’attività che rilassa, che dona sollievo e fa sentire liberi, è un massaggio naturale, ed è molto piacevole camminare sul prato oltre che molto efficace.

5 È più sano

Migliora la salute di te e di chi ti sta intorno, è stimato che il 98% delle infezioni arrivino da fuori casa, dunque lasciare le scarpe sullo zerbino sarà la scelta migliore da fare, per una questione di igiene.

6 Depura l’organismo
Permette all’organismo di eliminare con maggiore facilità una buona quantità di grassi e tossine.

7 Fa bene ai muscoli

Dopo una giornata sui tacchi o di un piede stretto nei mocassini, lanciate via quelle scarpe, riattivate la circolazione della muscolatura di cosce e glutei che diventano più forti e meno fragili.