Pneumatici invernali e catene da neve, verità e miti da sfatare

L’obbligo di dotazioni invernali scatterà tra una settimana; ecco quindi una veloce carrellata su alcune cose da sapere e qualche mito da sfatare.

Gli pneumatici invernali servono solo sulla neve – FALSO – Le basse temperature invernali possono mandare in crisi la mescola delle gomme estive, che non è più in grado di garantire le prestazioni ottimali nemmeno su asfalto asciutto. In linea di massima, gli pneumatici invernali possono garantire prestazioni superiori agli estivi già a partire da temperature ambientali di 7 gradi

Gli pneumatici invernali non sono obbligatori se si hanno le catene a bordo – VERO – Nei mesi di validità dell’obbligo di dotazioni invernali, non si deve necessariamente montare pneumatici invernali ed è sufficiente avere le catene a bordo. Vale comunque quanto detto al punto precedente, ovvero che con basse temperature gli pneumatici invernali offrono una maggiore sicurezza di marcia.

Su asfalto innevato le catene sono meno efficaci delle gomme invernali – FALSO – Soprattutto in condizioni estreme è invece vero il contrario; ad esempio con neve particolarmente alta le catene sono più efficienti delle invernali.

Non tutte le gomme sono “catenabili” – VERO – Spesso cerchi extralarge e pneumatici ribassati mal digeriscono le catene da neve, in questi casi gli pneumatici invernali sono una scelta quasi obbligata.

Bastano due pneumatici invernali sull’asse in trazione – FALSO – Gli pneumatici invernali vanno montati su entrambi gli assi; montarli solo su un asse è estremamente pericoloso in quanto potrebbe portare ad improvvise ed inaspettate perdite di aderenza del veicolo.

Le catene da neve vanno lavate dopo ogni utilizzo – VERO – Durante l’utilizzo, le catene raccolgono il sale e numerosi altri agenti aggressivi; se questi non vengono rimossi con un lavaggio accurato, possono corrodere le maglie delle catene fino a renderle inservibili.

Le auto a trazione integrale possono fare a meno delle dotazioni invernali – FALSO – Su asfalto innevato le auto 4×4 possono avere dei vantaggi in fase di trazione, ma senza catene o pneumatici invernali non si andrà lontano, inoltre in fase di frenata e in curva, avere la trazione integrale non porta benefici significativi.

Gli pneumatici invernali possono avere codice di velocità più basso di quello previsto sul libretto – VERO – Effettivamente per le gomme invernali è prevista una deroga in base alla quale il loro codice di velocità può essere inferiore a quello previsto per le gomme estive, ma solo a patto che:

  • il codice di velocità non sia comunque mai inferiore a Q (160 km/h)
  • venga posta nel campo visivo del guidatore un’etichetta che lo avvisi del nuovo limite di velocità delle gomme, oppure, sulle vetture predisposte, va impostato l’avviso di superamento del limite di velocità
  • la circolazione sia limitata al periodo di validità dell’obbligo di dotazioni invernali