Sicurezza stradale: controlli straordinari sull’uso delle cinture

Per tutta la prossima settimana, il corretto utilizzo di cinture di sicurezza e seggiolini per bambini sarà al centro di controlli straordinari da parte delle polizie di tutta Europa.

Sono ancora troppi gli automobilisti che non usano le cinture di sicurezza, un malcostume estremamente pericoloso e che non riguarda solo l’Italia, infatti il network europeo delle Polizie stradali “Tispol” ha promosso una settimana di controlli straordinari, che da lunedì 11 a domenica 17 settembre interesseranno tutti gli Stati membri dell’UE.

Per quanto riguarda l’Italia, la Polizia stradale ha predisposto controlli specifici sull’intero territorio nazionale, soprattutto lungo le arterie autostradali e di grande comunicazione. Oltre che all’uso delle cinture, le verifiche riserveranno particolare attenzione anche al corretto uso dei seggiolini per bambini.

Ricordiamo infine, come le cinture di sicurezza vadano sempre allacciate da tutti gli occupanti del veicolo, compresi quelli del sedile posteriore. I trasgressori, oltre che mettere a rischio la propria incolumità, vanno incontro ad una sanzione amministrativa che può andare da 81 a 326 euro e alla decurtazione di 5 punti dalla patente.