Fallimento Monarch Airlines: annullate 300.000 prenotazioni

Stop ai voli per il vettore low cost britannico. Mobilitati 30 aerei per il rimpatrio dei passeggeri bloccati all’estero.

La Civil Aviation Authority britannica ha annunciato lo stop ai voli della compagnia low cost Monarch airlines, i cui 35 velivoli sono tutti fermi a terra. Lo stop alle operazioni del vettore britannico ha comportato l’annullamento di 300.000 prenotazioni, mentre il Governo di Londra sta pianificando il rimpatrio dei numerosi passeggeri bloccati all’estero; un’operazione che il ministro dei trasporti Chris Grayling ha definito come il “più grande rimpatrio in tempi di pace”.

Il fallimento di Monarch coinvolge anche l’Italia, infatti il vettore britannico era attivo negli scali di Roma, Napoli, Torino, Venezia e Verona. La compagnia ha contattato i passeggeri coinvolti invitandoli non recarsi in aeroporto se non si è in possesso di un biglietto per un volo alternativo. I viaggiatori al di fuori del Regno Unito possono richiedere informazioni al numero +44 1753 330330.



In questo articolo: