Chieti – Atletico Porto Sant’Elpidio 0-5, i neroverdi scompaiono dal campo nella ripresa VIDEO

Chieti: Bruno, Polletta (1’ st Camara), Fantauzzi, Brugnaletta, Ricci, Favo (1’ st Sarritzu), Bacigalupo (10’ st Milizia), Meola, Sivilla, Di Cillo (26’ st Energe), Traini (23’ st Franchi) A disposizione: Tano, Chioccia, Palmisano, Leonetti Allenatore: Di Meo
Atletico Porto Sant’Elpidio: Gagliardini, Morazzini (36’ st Manoni), Perini, Frinconi, Borghese, Ficola, Fermani (12’ st Niane), Miccoli (26’ st Nicolosi), Maio (10’ st Palestini), Cuccù (39’ st Mandolesi), Ruzzier A disposizione: Mariani, Orazi, D’Alessandro, Mazzieri Allenatore: Mengo
Arbitro: Monesi (sezione di Crotone)
Assistenti: Gizzi (sezione di Ciampino) e Aceti (sezione di Cassino)
Marcatori: 3’ pt Cuccù, 37’ st Fermani, 47’ pt Maio, 5’ st Ruzzier, 17’ st Niane
Ammoniti: Brugaletta, Ricci, Energe (C)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 2’ pt 3’ st, angoli 11-1 per il Chieti

 

Ortona. Debacle del Chieti che al Comunale di Ortona cede 0-5 nello scontro diretto con il Porto Sant’Elpidio. Primo tempo combattuto con la frazione che si è chiusa sullo 0-3 con il parziale che è stato frutto di gol episodici e frutto di errori individuali, i neroverdi tuttavia hanno reagito alle reti subite con un buon gioco e creando occasioni, mostrando di non meritare un passivo così pesante. L’approccio alla ripresa dei teatini non è stato quello che ci si aspettava e gli ospiti hanno chiuso i conti nei primi 17’ del secondo tempo.

 

La cronaca
Al 3’ Porto Sant’Elpidio già in vantaggio con Cuccù che riceve un cross dalla destra da Miccoli e da pochi passi appoggia in rete. Al 9’ pericoloso il Chieti con Bacigalupo che appoggia per Sivilla, Frinconi salva sulla linea di porta, sulla ribattuta ci riprova Bacigalupo, ribatte Morazzini. Poco dopo Traini di testa impegna Gagliardini che respinge. Al 17’ il Porto Sant’Elpidio torna in avanti con Cuccù che riceve dalla destra e con una conclusione a giro dal limite manda sul fondo. Al 20’ una punizione di Maio va sopra la traversa. Al 22’ Sivilla sulla destra appoggia per Traini che suggerisce per Di Cillo la cui conclusione è deviata in angolo da Gagliardini. Al 27’ Bacigalupo intercetta dalla sinistra e dal limite manda fuori. Al 37’ il raddoppio del Porto Sant’Elpidio con Fermani che dal limite insacca all’angolino alla destra di Bruno. Al 47’ il tris ospite con una punizione di Maio che a fil di palo si infila alla sinistra dell’estremo neroverde.
Nella ripresa al 4’ Di Cillo mette in mezzo per Bacigalupo che in girata di testa manda a lato. Ma poco dopo è il Porto Sant’Elpidio ad andare nuovamente in gol con Ruzzier che, dopo una serie di ribattute realizza. Al 17’ la cinquina ospite con Niane che su una ripartenza salta Bruno e deposita in rete. Al 37’ una conclusione di Cuccù è ribattuta in angolo da Bruno. Poco dopo Niane di prima da pochi passi manda alto.