Eccellenza, Coppa Italia: il Pontevomano sgambetta il Castelnuovo (2-1)

Il Castelnuovo Vomano esce sconfitto 2-1 dal terreno del Pontevomano al termine della gara d’andata del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza.

Il Castelnuovo di mister Di Fabio ha disputato una buona gara, peccando però un po’ in fase finalizzativa, coi padroni di casa che hanno disputato la loro buona gara resistendo agli assalti e pungendo e colpendo quando attaccavano.
Già al 9’ Di Ruocco si accentra e conclude a giro dai 25 metri con l’estremo di casa che riesce a distendersi deviando in angolo.
Al 19’ occasionissima con D’Egidio che conclude in diagonale, Palandrani devia leggermente e il pallone colpisce il palo, carambola sul portiere D’Andrea a terra, colpisce nuovamente il legno e poi il portiere del Pontevomano riesce ad abbrancarlo.

A metà frazione ci prova due volte Lepre, prima è bravo D’Andrea a chiudere in uscita il suo diagonale e poi a tu per tu scavalca il portiere con un pallonetto ma la sfera sorvola di pochi centimetri la traversa.
Nel finale di frazione il Pontevomano alza il baricentro, prima Maranella sfiora il palo dal limite e poi su una punizione dai 20 metri di Rinaldi deviata dalla barriera è bravo De Chirico con un colpo di reni a recuperare ed alzare in angolo. Poco prima del riposo i padroni di casa protestano chiedendo il rigore per un fallo di mani in area.
Al 1’ della ripresa si pareggia il conto delle proteste, con Calvarese steso appena in area vicino alla linea di fondo ma anche in questo caso l’arbitro lascia proseguire.
Al 9’ ci prova ancora il Castelnuovo con D’Egidio che conclude da centro area, ma è ancora pronta la risposta di D’Andrea.

Al 16’ la svolta della gara, Pallitti lanciato a rete da Francia viene steso in area da Terrenzio, il difensore viene espulso e Davide Di Sante realizza il rigore dell’1-0.
Passano solo 4 minuti e Francia si inventa una bella giocata sulla sinistra, convergendo in area in mezzo a due giocatori e concludendo con un diagonale vincente all’angolino opposto per il 2-0.
Il Castelnuovo seppur in 10 prova a reagire ma riesce solo ad accorciare le distanze su 2-1 al 41’ con Lepre, che in spaccata da pochi passi sfrutta una spizzata di testa di Palladini su azione d’angolo.
Tra sette giorni il match di ritorno, col Castelnuovo che sul terreno amico dovrà per forza vincere per passare il turno.

PONTEVOMANO-CASTELNUOVO VOMANO 2-1

 

PONTEVOMANO : D’Andrea, Napolitani, Di Sante S. (42’st Di Domenico), Rinaldi, D’Orazio (25’st Panetta), Palandrani, Maranella, Di Sante D., Ndiour (39’st Francioni), Francia, Pallitti (33’st Angelozzi). A disposizione Di Marco, Torre, Natali. Allenatore Guerino Capitanio

CASTELNUOVO VOMANO : De Chirico, Calvarese, Sanseverino, Palladini, Donatangelo (30’st Forò), Terrenzio, D’Egidio (24’st Miccichè), Porrini, Lepre, Emili (17’st Rastelli), Di Ruocco. A disposizione D’Ilario, Ioannone, Farinelli, Di Tecco, De Luca, Albertini. Allenatore Guido Di Fabio

Arbitro : Manuel Franchi di Teramo (Mongelli e Lombardi di Chieti)
Reti : 16’st Di Sante D. su rigore (Pontevomano), 20’st Francia (Pontevomano), 41’st Lepre (Castelnuovo Vomano)
Note : Ammoniti D’Orazio, Donatangelo e Rastelli, Espulso al 15’st Terrenzio per fallo da ultimo uomo, Spettatori 250 circa, Recupero 2’ e 5’