Eccellenza, Mangiacasale colpisce: Vasto Marina passa a Castelnuovo

CASTELNUOVO VOMANO : Cattenari, Calvarese, Sanseverino (33’st Di Remigio), Casimirri, Donatangelo, Giovannone, D’Egidio (27’st Di Tecco), Porrini (26’st Farinelli), Lepre (13’st Fabrizi), Emili (20’st De Chirico), Di Ruocco. A disposizione Palladini, Rastelli, Albertini, Russo. Allenatore Guido Di Fabio

 

BACIGALUPO VASTO MARINA : Marconato, Balzano (25’st Lanfranchi), Marinelli, D’Adamo, Cernaz, Benedetti, Mangiacasale (9’st D’Antonio), Irace (20’st Ciancaglini), Cesario, Di Gennaro (35’st Galiè), Coulibaly (41’st Letto). A disposizione Speranza, Traino, Romano, Diallo. Allenatore Roberto Cesario

 

Arbitr : Juti Gallorini di Arezzo (Bruni di Pescara e Miccoli di Lanciano)

Marcatore : 7’st Mangiacasale

Note : Ammoniti Donatangelo, Di Ruocco, Balzano, Benedetti, Irace, Cesario, Espulso al 21’st Cattenari, Spettatori 300 circa, Recupero 2’ e 9’.

 

CASTELNUOVO VOMANO- Dopo un avvio con quattro vittorie consecutive si ferma la corsa del Castelnuovo Vomano, che viene sconfitto 1-0 in casa dal Bacigalupo Vasto Marina che la raggiunge in vetta alla classifica.

 

Gara molto combattuta e basata sugli episodi, col Bacigalupo bravo a sfruttare le occasioni che gli sono capitate e il Castelnuovo, che pure ha spinto di più, a cui invece è mancata un po’ di concretezza e di fortuna, oltre a a subire l’esito di alcune valutazioni arbitrali. Poche conclusioni nel primo tempo, prima Cesario per gli ospiti che conclude a lato, poi il Castelnuovo ci prova due volte con Lepre che prima sfiora il palo con una semirovesciata dal e poi da due passi manca lo specchio della porta in spaccata dalla breve distanza.

Nella ripresa il Bacigalupo al 7’ passa in vantaggio, Coulibaly va in percussione in area con un’azione concitata, portandosi anche la palla avanti con le mani non visto dall’arbitro, si scontra col portiere Cattenari che protesta per una carica ma l’arbitro lascia ancora correre e la sfera rotola a due passi dalla porta sguarnita dove Mangiacasale insacca lo 0-1.

Il Castelnuovo reagisce subito, ma Calvarese e Di Ruocco non centrano lo specchio della porta.

Intorno al 17’ gli altri episodi che portano a vibranti proteste dei padroni di casa : Irace del Bacigalupo commette un fallaccio sulla trequarti difensiva ma l’arbitro non gli commina il secondo giallo e, pochi secondi dopo, su un contropiede ospite, Cattenari esce fino a centrocampo anticipando Coulibaly ma perde il controllo della sfera e commette fallo sullo stesso Irace che si era avventato in corsa vedendosi sventolare in faccia il rosso diretto.

Al 29’ occasione per il Bacigalupo con la conclusione di D’Antonio che dal limite dell’area non va lontana dall’incrocio, poi il finale è tutto del Castelnuovo; al 39’ il diagonale di Di Tecco dall’interno dell’area termina alto e nel finale convulso al 51’ Farinelli conclude due volte in diagonale col primo tiro respinto da un difensore e il secondo che termina centrale. Al 53’ è Di Ruocco che conclude centrale dal limite e infine, all’ultima azione dopo 9 minuti di recupero, su colpo di testa ravvicinato di Fabrizi Marconato respinge d’istinto e il successivo tap in da due passi lo stesso attaccante spedisce alto.