Prima Categoria. Festa Villa Mattoni ai supplementari: 1-0 al Silvi

Sotto la pioggia del comunale di Sant’Egidio va in scena la finale playoff di prima categoria tra Villa Mattoni e Silvi.

Primo tempo molto equilibrato e colmo di emozioni. Nonostante un campo reso pesante dalla pioggia il Silvi all’prova a giocare e a chiudere i padroni di casa nella propria metà campo senza però, riuscire a creare grandi pericoli. Al 21′ invece è il Villa Mattoni ad andare vicina al gol con Porcu che calcia benissimo una punizione dai venti metri che scavalca la barriera ma la palla impatta all’incrocio dei pali a portiere battuto.

Il Silvi prova a reagire con un calcio d’angolo che crea una mischia furibonda, bravo Tempestilli a spazzare il pallone sulla linea. Passata la mezz’ora aumenta ancora l’intensità della pioggia e il Villa Mattoni attacca in contropiede, bella palla sulla fascia sinistra per Di Stefano che si invola verso l’area, il ,n°10 rossoblù tocca con l’esterno per Porcu che a porta spalancata colpisce clamorosamente il palo divorandosi il gol del vantaggio. Il primo tempo si conclude con una punizione dalla distanza per gli ospiti che si infrange sulla barriera.

Nella ripresa le emozioni scendono ma le squadre ci provano. Al 46′ entra Caldo per il Silvi che due minuti più tardi si divora il gol a tu per tu  col portiere. Possibile svolta al quarto d’ora della ripresa quando Marozzi entra male su un avversario e per l’arbitro è rosso diretto, decisione forse severa. I padroni di casa non si disuniscono e sono comunque pericolosi.

Ci prova Porcu due volte nel giro di dieci minuti ma Vaccarini non si fa sorprendere.
La partita va ai supplementari e dopo cinque minuti viene ristabilita la parità numerica: ingenuità di Vaccaro che prende una sciocca seconda ammonizione per simulazione. Sul finale di primo tempo supplementare il Silvi va due volte vicino al vantaggio con Fasciani che prima calcia da lontano, parato, e poi sul calcio d’angolo seguente tenta il cross, il pallone prende uno strano giro e colpisce l’incrocio dei pali.
La partita si decide al 111′: Sturba tira da lontanissimo, errore clamoroso del portiere che si lascia sfuggire il pallone e consegna la vittoria al Villa Mattoni. Ora doppia sfida per la Promozione contro il Celano.

VILLA MATTONI: Pompei, Tempestilli, Zanchè, Ricci (95′ Traini), Bizzarri, Mirti, Marozzi, Tamburrini, Porcu, Di Stefano (67′ D’Ippolito), Antonini (104′ Sturba).

A Disposizione: Pompei, Bonvetti, Migliori, Di Matteo, Ippoliti, Fioravanti.

SILVI: Vaccarini, Corneli, Pavese, Schiedi (73′ D’Amore), Ippoliti, Vanale, Ouattara (46′ Caldo) , Orsini (90′ Cammisa), Vaccaro, De Leonardis, Sciarra (69′ Fasciani).
A disposizione: Bucci, Memmo, Ferreti, Giansante, Valerio.
Arbitro: Cavacini.

Note: Ammoniti: Tamburrini, Di Stefano, (VM); Ouattara, Schiedi, Sciarra, Vaccaro, De Leonardis(S). Espulsi : Marozzi (VM), Vaccaro (S)