Promozione, il Miano deve giocare all’Acquaviva: appello ai tifosi

Teramo. Dopo la storica vittoria del campionato di Prima Categoria, battendo il Villa Mattoni allo spareggio, scoppia la grana campo la società teramano.

Il Miano calcio ha annunciato, sui social, di essere riuscito ad iscriversi al Campionato di promozione, pagando una consistente cifra inaspettata, ma non avrà per il momento il suo campo sportivo a disposizione per giocare le partite interne.

“Speriamo – si legge – che questo inconveniente di non poco conto duri non oltre Natale. Giocheremo le nostre partite sul campo dell’Acquaviva di Teramo, a pagamento”.

Il sodalizio biancorosso lancio un appello ai tifosi: “a giorni faremo degli abbonamenti per le nostre partite interne e serviranno per certificare l’aiuto concreto che darete alla nostra società sportiva”