Promozione, la Sant batte il Pucetta di misura

Nella 12ª giornata del campionato di Promozione la Sant torna alla vittoria grazie al 2-1 con cui ha liquidato il Pucetta.

Inizia meglio la squadra di casa con Di Blasio che al 5′ da pochi passi calcia clamorosamente alto. Risponde subito il Pucetta con uno splendido tiro da fuori di Mattei che si stampa sulla traversa. Al 16′ passa in vantaggio il Pucetta su calcio di rigore concesso dopo il fallo di mano di Beati. Dal dischetto va Idrofani che trasforma. Passano meno di dieci minuti e la Sant pareggia: calcio d’angolo battuto sul primo palo, la palla passa e dopo una serie di deviazioni è Di Blasio ad appoggiare in rete il gol del pari. Alla mezz’ora ancora Di Blasio protagonista, questa volta in negativo, il n°11 infatti si divora il gol a tu per tu con Colella. Al 45′ arriva il gol vittoria. Lancio per Di Giorgio che entra in area e col destro scaglia una botta terrificante che si insacca sotto la traversa e batte Colella.

Nella ripresa la Sant attacca e cerca il 3º gol senza successo.  Subito Bizzarri ci prova di testa su calcio d’angolo tirando però alto. Al 25′ della ripresa l’occasione più nitida capita sui piedi di Pietrucci che da pochi passi calcia addosso a Colella. A due minuti dal termine ancora Sant che ci prova con Fini ma il suo destro finisce fuori di poco.

La Sant tiene il vantaggio e torna alla vittoria ottenendo un risultato importantissimo soprattutto per il morale.

 

TABELLINO:

SANTEGIDIESE: Orsini, Bizzarri, Angelini, Fabrizi, Tarqini, Beati (26′ st. Cimiconi), Di Giorgio, Pietrucci (29′ st. Zenobi), Pediconi, Traini (11′ st. Fini), Di Blasio (37′ st. Maiga).

A disposizione: Carfagna, Zenobi, Di Girolamo, Celani, Moscarini. ALL. De Amicis.

PUCETTA: Colella, Tavani (14′ st. Paris), Di Stefano, Liberati, Castellani, Idrofano, Valente (26′ st. De Lucia), Mattei (20′ st. Mancinelli), Barrow, Mercogliano, Di Virgilio.

A disposizione: Dell’Unto, Disilvio, Pascucci, Tarola. ALL. GIannini.

Reti: 23′ Di Blasio (S) 45′ pt. Di Giorgio; 16′ pt. (R) Idrofano (P)

Arbitro: Piovesan (Aspite-Di Carlantonio)
Ammoniti: Angelini, Pietrucci (S); De Lucia (P)