Promozione, si muovono sul mercato le due vibratiane

Villa Mattoni e Sant ufficializzano i loro primi acquisti per questa sessione di mercato invernale.

Martino Ciminà, difensore classe ’88, è a tutti gli effetti un giocatore della Nuova Santegidiese. Ciminà è uno dei giocatori più esperti che la società giallorossa potesse acquistare dato che vanta quasi 100 presenze in Serie D con la maglia del Giulianova oltre ad aver giocato con Sant’Omero, Castelnuovo e per questa metà di stagione con la Rosetana. Proprio nell’ultima gara il classe ’88 è andato a segno contro il Celano regalando la vittoria alla squadra di Roseto. Il difensore, sempre protagonista nelle gare contro la Sant ora andrà ad arricchire il team di Mister De Amicis che vuole ambire a risultati importanti in questo campionato.

Il New Club scatenato sul mercato ha messo a segno tre colpi importanti.
La società si è assicurata le prestazioni di Daniele Scartozzi, centrocampista classe ’83 che arriva dal Piano della Lente. Scartozzi, prima di approdare nella squadra teramana ha giocato in: Serie C con Pescara, Giulianova e Cavese; in Serie D con Teramo, Jesina, Sambenedettese, Matelica e Recanatese; in Eccellenza con Pineto e Torrese.


Il secondo acquisto è quello di Cristian Di Giuseppe, portiere svincolato classe ’81. Un veterano che ha militato anche in C2 con il Teramo tra il 2000 e il 2002 prima di fare molti anni in Eccellenza con il Notaresco.


L’ultimo è un ritorno inaspettato, quello del classe ’82 Danilo Ricci. Dopo la Promozione conquistata la stagione scorsa proprio con la maglia rossoblù aveva deciso di appendere le scarpe al chiodo per fare l’allenatore in seconda proprio con il New Club ma in questo mercato invernale si è fatto convincere dalla dirigenza e quindi tornerà in campo per aiutare la squadra ad arrivare alla salvezza.


Acquisti che vanno dunque ad incrementare l’esperienza e la qualità dell’organico di Mister Fanì.

Le due squadre inoltre si preparano all’ultima giornata del girone di andata.
La Nuova Santegidiese, dopo la brutta sconfitta contro il Morro d’oro, affronta in casa la capolista Mutignano che ha appena ufficializzato l’acquisto di Ibrahima Ndiaye, attaccante classe ’87, ex Miglianico. Incontro prestigioso tra squadre di alta classifica.

Trasferta ostica per il Villa Mattoni che va a Celano. Le due formazioni si sono affrontate nei play-off di Prima Categoria la scorsa stagione e ora, dopo il salto di categoria, si ritrovano contro per la lotta salvezza. L’ex di giornata sarà Mister Fanì che ha allenato la squadra aquilana.