Serie D, Monti per la porta del Notaresco. Feola in prova

Michele Monti approda al SN Notaresco.

Nato a Fermo il 10 marzo 1999, l’estremo difensore torna a vestire i colori rossoblù a distanza di qualche mese avendo militato con la società del presidente Salvatore Di Giovanni già nello scorso campionato totalizzando 36 presenze. Dopo due stagioni al Gubbio tra serie D e C, ha vestito anche la maglia del Fabriano Cerreto in serie D nella stagione 2016/2017 ed ha iniziato il corrente campionato con la casacca dell’Aquila Montevarchi (serie D girone E) per un totale, tra campionato e Coppa, di 10 presenze.

“A Montevarchi le cose non sono andate come mi aspettavo e sono stato felicissimo di ricevere la chiamata del Notaresco – le prime parole dopo il ritorno di Michele Monti – arrivo in un gruppo che sta facendo benissimo e che, in questi primi giorni, ho apprezzato ancor di più. Sono contentissimo di poterne fare parte e voglio dare il mio contributo per ottenere i migliori risultati. L’ambiente già lo conoscevo così come diversi compagni, è stato molto accogliente, si respira serenità e felicità e questo ti fa lavorare bene. Per me – conclude il neo portiere del SN Notaresco – è come essere tornato a casa”.

“Quando si è paventata la possibilità di far tornare Michele a Notaresco – le parole del diesse rossoblù, Paolo D’Ercole – abbiamo preso l’opportunità al volo per tanti motivi. Si tratta di un bravo ragazzo, è un portiere affidabile con una buona struttura fisica e conosce molto bene l’ambiente”.

In prova Ivano Feola, ex portiere del Chieti, 28enne, che la società valuterà nei prossimi giorni dopo un infortunio.



In questo articolo: