All’Open Lazzaroni di tennis è il momento dei big: esordio per il francese Robert

Chieti. È previsto per le 18. 00 di domani, mercoledì 9, l’esordio del trentanovenne francese Stephane Robert, ex numero 50 del ranking mondiale, nel torneo open Lazzaroni che si sta disputando sui campi in terra rossa del circolo tennis di Piana vincolato a Chieti.

 Non si conosce ancora il nome dell’ avversario del transalpino che uscirà dalla sfida tra De Giorgio e Agostini. In ogni caso, Chieti potrebbe essere una delle ultime tappe della brillante carriera del giocatore francese che gli appassionati di tennis ricordano per una sfida molto combattuta agli Internazionali di Roma del 2016 con l’attuale numero uno al mondo Novak Djokovic dal quale perse solo con un doppio 75. Robert, che ad inizio anno era collocato intorno alla 190a posizione nel ranking ATP, sta pensando seriamente a cosa fare dopo che si ritirerà dalle scene agonistiche e, come ha scritto l’Equipe qualche giorno fa, sembra molto vicino ad allenare l’ex numero due al mondo Vera Zvonareva. Attesa anche per l’esordio dei big abruzzesi: l’aquilano Andrea Picchione e l’avezzanese Gianluca Di Nicola, quest’ultimo impegnato ancora nel torneo ITF di Santa Margherita di Pula, in Sardegna. Entrambe le finali sono previste sabato 12.