Basket, Campli sale sull’ottovolante: successo anche con Valdiceppo

Sul campo della Sicoma Valdiceppo la Globo Infoservice Campli cerca un ulteriore successo che possa consolidare la posizione in classifica e portare punti e morale per il triduo di scontri nei prossimi giorni (Bisceglie-San Severo-Montegranaro) tutti nel giro di 10 giorni con più il recupero con Senigallia, ultimo incontro prima della sosta natalizia il 22 dicembre.

 

Pronti partenza e via coach Millina insiste sul quintetto pesante visto nei primi minuti contro la We’re Basket Ortona, Bottioni, Serroni, Serafini, Gatti, Ponziani. Mentre i padroni di casa rispondono con Orlandi, Negrotti, Meschini, Burini e Bracci. Primi minuti di studio per entrambe le formazioni, la partita stenta a decollare. Polveri bagnate per i padroni di casa che non trovano la via del canestro, mentre ai bianco/rossi serve un po’ pi di continuità per infliggere un bel break. Dopo i 5 minuti il tabellone recita 5-9 ma qui gli uomini di coach Millina trovano il primo allungo complice una difesa nervosa dei padroni casa che prima fanno fallo su un tiro da tre di Serafini mandando ai 3 tiri liberi il giocatore, poi perdono palla in attacco e successivo ribaltamento compiono un fallo stupido suun tiro sulla sirena dei 24 su Bottioni, tiri liberi anche per lui. Due minuti dalla fine del primo quarto il punteggio recita 7-18 per gli ospiti. Primo allungo per i bianco/rossi e la difesa farnese si fa più compatta, con il cambio Ponziani/Salafia e l’innesto di Duranti per far riposare il solito combattente Serafini. Gatti trova il ritmo partita e il divario si allunga fino al 10-29 di fine quarto.

 

Secondo quarto dove la ciurma di Capitan Petrucci sembra aver preso il controllo del match e averlo incanalato nei propri binari di gioco, ma non è proprio così i padroni di casa hanno un sussulto di orgoglio con Panzieri, Orlandi e Meccoli, complice un calo di concentrazione nella gestione di palla dei farnesi fanno si che la partita resti viva e combattiva. A metà del secondo quarto il punteggio recita 19-31. Dal 16esimo minuto in poi si assiste alla rimonta del Valdiceppo che va a chiudere il primo tempo sul 28-36 di nuovo tutto in discussione. Squadre negli spogliatoi catechizzate dai due coach per risolvere i cali di concentrazione visti da entrambe le parti, per poi ripartire di slancio con la battaglia sportiva. Inizia il terzo quarto la Sicoma Valdiceppo con grande cuore compie un’impresa e si riporta praticamente a contatto con gli ospiti farnesi al 25esimo il punteggio è di 42-49. Sul finire del quarto le squadre si rispondono colpo su colpo e i bianco/rossi con il solito Bottioni e con il duo Duranti/Petrucci mantengono a distanza la rimonta e chiudono il quarto sul 46-64 allungano decisamente negli ultimi 3 minuti.

 

 

Quarto decisivo, in controllo farnese la Valdiceppo accenna a una nuova ripresa, ma subito sedata e il quarto scorre con qualche imprecisione di troppo, ma nettamente nei binari che riportano il treno bianco/rosso con i due punti buoni per la classifica.

La partita finisce sul 59-73 e con la consapevolezza che il lavoro paga e bisogna compattarsi ancora di più, si torna in campo subito l’8 dicembre per lo scontro al vertice con Bisceglie tra le mura amiche del PalaBorgognoni.

 

Sicoma Valdiceppo Perugia – Globo Infoservice Campli 59-73 (10-29, 18-7, 18-28, 13-9)

 

Sicoma Valdiceppo Perugia: Matteo Orlandi 14 (4/4, 2/7), Filip Matejka meccoli 13 (5/6, 0/3), Alessandro Panzieri 12 (4/6, 0/0), Federico Burini 9 (2/5, 1/6), Jacopo Anastasi 5 (1/1, 1/7), Lorenzo Negrotti 2 (1/5, 0/1), Umberto Meschini 2 (0/1, 0/4), Alessio Giovagnoli 2 (1/1, 0/0), Jonas Bracci 0 (0/3, 0/0), Filippo Speziali 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 17 – Rimbalzi: 18 5 + 13 (Alessandro Panzieri, Umberto Meschini 4) – Assist: 15 (Umberto Meschini 6)

 

Globo Infoservice Campli: Riccardo Bottioni 17 (7/8, 0/1), Bruno Duranti 14 (6/10, 0/2), Alberto Serafini 10 (2/5, 1/1), David Petrucci 10 (2/2, 2/3), Simone Gatti 9 (3/7, 1/2), Lucio Salafia 6 (3/3, 0/0), Antonio Serroni 5 (1/5, 1/6), Ponziani Riziero 1 (0/0, 0/0), Matteo Norbedo 1 (0/1, 0/1), Matteo Stucchi 0 (0/0, 0/0)

 

Tiri liberi: 10 / 14 – Rimbalzi: 38 11 + 27 (Simone Gatti 10) – Assist: 13 (Riccardo Bottioni 5)



In questo articolo: