Basket, ciliegina sulla torta per le Panthers: arriva Claudia Pallotta

ROSETO. Ciliegina sulla torta di un’importante campagna acquisti per le Baia del Re Panthers Roseto:

la società diretta da Gianpaolo Pigliacampo e Giuseppe Marini comunica di aver perfezionato l’innesto di Claudia Pallotta, ala teramana classe 1999 di 180 cm reduce dall’esperienza triennale con Borgo Val di Taro in serie B.

Grandi doti fisiche e tecniche, oltre alla capacità di giocare indifferentemente fronte e spalle a canestro, rendono la neopantera un elemento di spicco assoluto per la categoria. Anche perché il bagaglio di esperienza accumulato da Claudia è già notevole, a cominciare da una folgorante carriera giovanile che l’ha vista approdare alle Finali Nazionali con quattro casacche diverse: Teramo, Pescara, Libertas Bologna e Schio, laureandosi con quest’ultima vicecampione d’Italia under 17 e figurando nel miglior quintetto della manifestazione.

Un percorso che è valso anche svariate convocazioni con le Nazionali di categoria, partecipando al Trofeo dell’Amicizia Under 15 in terra iberica. A livello senior, dopo l’esperienza con la Famila purtroppo condizionata da un infortunio al crociato, le ultime stagioni l’hanno vista ottima protagonista del club parmense agli ordini di coach Scanzani.

“Ho scelto Roseto per le ambizioni di questa società, che punta tanto sulle giovani come ha dimostrato anche l’ultima Finale Nazionale Under 20, e per la grande stima nei confronti di coach Ghilardi. L’anno scorso sono arrivati i playoff, e in questa stagione proveremo a fare ancora meglio”.

Non nasconde grande soddisfazione anche il presidente Gianpaolo Pigliacampo:

“Siamo felicissimi che Claudia torni a giocare in Abruzzo, e ovviamente a maggior ragione che lo faccia con la casacca delle nostre Panthers. È un innesto che ci spinge a fare qualcosa in più all’interno di un campionato ancora più difficile. Auguro a Claudia come tutte le altre atlete di divertirsi, divertire e trovare un ambiente ideale per la propria crescita tecnica e umana”.