Basket, Giulianova ospita Catanzaro per il sogno play off

Dopo la splendida vittoria nel derby contro il Teramo Basket 1960 e la settimana di pausa in coincidenza con la gara contro Lamezia, annullata per le note vicende della squadra calabrese, è ora di tornare a pensare al campionato per quello che è il rush finale in vista della post-season.

Cinque partite ancora da disputare, dieci punti in palio per mettere in ghiaccio la salvezza anticipata e cercare di agguantare uno degli ultimi posti validi per i play-off e disputare quello che ad inizio stagione era solo un sogno, una splendida speranza ma che nel corso del campionato ha iniziato a delinearsi come una reale possibilità. Un grande traguardo per una squadra giovane come l’Etomilu Giulianova, che nel corso di questi mesi ha dato dimostrazione di essere un gruppo che può regalare e regalarsi grandi soddisfazioni.

L’avversario di turno è il Catanzaro Basket, formazione dove gioca l’ex giallorosso Locci e Gianmarco Gobbato, il fratello del nostro Enrico. Classifica alla mano il favore del pronostico è tutto per i nostri giallorossi ma già all’andata i calabresi fecero sudare le proverbiali sette camicie a Ricci & soci, usciti vincitori ma solo dopo due tempi supplementari. L’imperativo sarà quindi di non prendere sottogamba la sfida, cercando di conquistare una bella vittoria magari contando anche sul supporto caloroso del nostro pubblico!

“In queste ultime cinque ancora tutto in ballo per riuscire ad agguantare i play-off. Nessuna di queste partite è da sottovalutare.” ha dichiarato il centro giallorosso Giorgio Carrara – “Dovremo dare sempre il massimo e cercare di portare a casa più vittorie possibili se vogliamo raggiungere il traguardo dei play off. Nella gara di andata Catanzaro ci ha fatto faticare parecchio, sicuramente non sono sottovalutare come qualsiasi partita. Possiamo vincere con tutti, possiamo perdere con tutti. Sarà una partita direi chiave, fondamentale per noi per agganciare la salvezza, poi da lì vedremo il da farsi”.

Appuntamento con la palla a due, sabato 23 marzo alle ore 19:00, sul parquet della PalaCastrum di Giulianova (TE); arbitrano i sigg. Davide Cirinei di San Vincenzo ed Edoardo Di Salvo di San Giuliano Terme.