Basket in carrozzina, l’Amicacci vince la sfida play off contro Porto Torres

Dopo la positiva parentesi europea la DECO Group Amicacci riprende il campionato con una vittoria sulla GSD Porto Torres, in un match combattuto risolto solo nel finale contro una delle rivali alla corsa play-off.

Inizio strepitoso dell’Amicacci, trascinata dai canestri di Marchionni e di Mena e da una difesa implacabile, con gli ospiti che per i primi minuti non riescono ad andare a segno (15-0). Ci pensa Filipski a sbloccare in attacco Porto Torres, che chiude il quarto limitando i danni proprio grazie a una tripla del polacco (24-12).

All’inizio del secondo quarto la squadra di coach Accorsi non perde le redini del giocoi con buone trame che coinvolgono i suoi esterni. I sardi però rimontano affidandosi soprattutto al talento di Mosler, andando all’intervallo lungo pericolosamente vicina agli avversari (38-36).
La ripresa si apre con il sorpasso firmato da Filipski con una tripla ma l’Amicacci non si lascia intimorire e risponde ai canestri dei turritani. Le giocate dell’ex di turno Bandura danno slancio agli ospiti, con la gara che diventa nervosa e a tratti confusa (45-48). I padroni di casa ritrovano il vantaggio con due tiri consecutivi infilati dalla media da Roberto Mena ma rispondono Puggioni e Mosler (49-52). A pochi secondi dalla fine del terzo quarto arriva una tripla fondamentale messa a segno da Marchionni (54-54).

L’ultimo periodo inizia nel migliore dei modi per l’Amicacci che torna a condurre grazie ai punti scaturiti dal talento offensivo di Macek, Marchionni e Mena (64-58). Porto Torres resiste con il canestro nel pitturato di Mosler, ma soffre sempre più la pressione difensiva degli avversari che dalla distanza punisce con Marchionni e Macek (70-62). Nel finale i tentativi dei sardi nulla possono di fronte a un Andrzej Macek infallibile con tiri in fotocopia dall’altezza della lunetta dalla media distanza che pongono fine alla tenzone (80-66).

In virtù di questo successo gli abruzzesi consolidano la terza posizione, mentre i sardi vengono raggiunti dal Santa Lucia Roma al quarto posto, l’ultimo valido per l’accesso alla postseason. I capitolini riceveranno la DECO Group Amicacci nella prossima giornata.

Tabellino

DECO Group Amicacci Giulianova – Key Estate Porto Torres 80-66

Amicacci Giulianova: Macek 18, Brown 7, Gemi, Marchionni 27 (10 assist + 7 rimbalzi), Minella, Gharibloo 4, Miceli 4, Labedzki, Kozaryna, Ion, Mena 20 (14 rimbalzi). All: Accorsi.
Porto Torres: Mosler 25 (14 rimbalzi), Bandura 10, Filipski 25 (6 assist), Puggioni 4, Canu, Elia, Jimenez 2, Falchi. All: Sene.

Serie A – Risultati 10^ giornata

HS Varese – S. Stefano Avis 52-76
SBS Montello – Santa Lucia Roma 44-55
UnipolSai Briantea84 Cantù – Dinamo Lab Banco di Sardegna 74-49

Classifica

20 punti: UnipolSai Briantea84 Cantù
16 punti: S. Stefano Avis
14 punti: DECO Group Amicacci Giulianova
10 punti: Key Estate Porto Torres, Santa Lucia Roma
6 punti: Dinamo Lab Banco di Sardegna
2 punti: SBS Montello, HS Varese