Basket, Nova Campli: conferma per Mario Ferrari che diventa capitano

Campli. Sarà il quarto anno consecutivo in maglia Nova per Mario Ferrari, guardia classe ’97, 187 cm.  “Il nonno” così come amano chiamarlo i suoi compagni di squadra, lo scorso anno è risultato uno degli artefici principali della salvezza della Nova in C Silver e il primo obiettivo della società durante l’estate è stato quello di confermare Mario.

 

Gran tiratore e tanto talento a disposizione, Ferrari quest’anno in D sarà uno dei fari per l’attacco di coach Salomone che lo ha già allenato nella precedente esperienza alla Nova. Naturalmente l’esterno teramano ha avuto diverse richieste, anche da serie superiori ma ha preferito rimanere alla Nova per giocare da protagonista e per la felicità dei supporters dei quali Mario è un vero pupillo.

 

La novità dopo la conferma è che la società, di comune accordo con lo staff tecnico, ha deciso anche di affidare i gradi di capitano della squadra a Mario come annunciato dal team manager Francesco Franchi: “Siamo felicissimi che Mario, bravissimo ragazzo e giocatore per noi molto forte, abbia sposato ancora la nostra causa seppur in una categoria inferiore. Ormai c’è un grande legame tra noi e questo atleta e seppur giovane, abbiamo deciso di affidargli la fascia di capitano, puntando fortemente sulle sue qualità tecniche e morali.”

 

Queste le parole del neocapitano della Nova: “Sono molto contento di continuare il percorso iniziato tre anni fa con questa società a cui sono molto legato e che ringrazio per la fiducia. Sono convinto che quest’anno, vista la partecipazione al campionato di serie D, potremo puntare a obiettivi più ambiziosi da raggiungere, ovviamente con costante impegno e spirito di squadra e sacrificio. Non vedo l’ora di iniziare e di tornare a sentire il caloroso tifo che ci ha sempre seguito e sostenuto. Quest’anno con i tanti giovanissimi che ci sono in squadra ne avremo ancor più bisogno”. La Nova intanto tornerà a giocare le proprie partite casalinghe il sabato alle ore 18,00 alla Palestra scolastica di Sant’Onofrio.