Basket, presentato a Roseto il raduno della nazionale Special Olympics

Presentato ieri pomeriggio al lido Celommi di Roseto il 3°raduno della nazionale italiana Special Olympics di basket, in preparazione dei World Games di Abu Dhabi del 2019. Si tratta di una due giorni in programma il 27 e 28 ottobre all’istituto Moretti.

 

‘Roseto è veramente una città solidale, che ti apre le porte quando si parla di solidarietà. Infatti abbiamo realizzato un evento a costo zero, perché ovunque abbiamo bussato c’hanno risposto presente’, ha dichiarato Paolo Di Bonaventura, presidente dell’associazione Oltre, che si è occupata dell’organizzazione del raduno.  <<Io mi sono avvicinato al mondo di Special Olympics grazie ad Antonio Evangelista>>, ha precisato Di Bonaventura, ricordando il giovane professore del “Moretti” scomparso lo scorso mese di agosto, <<quindi per me è un grande onore aver portato la nazionale italiana in una scuola dove ha insegnato>>.

‘In tre anni abbiamo fatto dei passi da gigante e Roseto oggi rappresenta la punta di diamante per quanto riguarda l’Abruzzo’, ha affermato invece il responsabile provinciale di Special Olympics Marco Pompa, ‘questo fa onore al “Moretti” , che oggi dev’essere punto di riferimento per tante scuole’. Il professore di educazione fisica ha poi messo in risalto la figura del responsabile regionale Guido Grecchi, grazie alla cui presenza nel territorio è stato possibile convincere la Nazionale a svolgere un raduno in zona.  <<Dobbiamo essere bravi a far capire che quello che noi facciamo abitualmente è la normalità>>, ha infine ribadito Pompa, <<queste attività integrate vanno fatte in ogni ambito sportivo, dobbiamo convincere altri a darsi da fare e creare per i più giovani un qualcosa di solido sul quale lavorare quando noi non potremo più>>.

Special Olympics si distingue nel dare l’opportunità di far gareggiare   nella stessa squadra ragazzi con disabilità ed altri normodotati.

Sabato alle ore 16 gli atleti della nazionale faranno un allenamento nella palestra del “Moretti” e in seguito ci sarà un confronto fra l’allenatore della nazionale, quelli di alcuni settori giovanili locali e i docenti di educazione fisica. Domenica invece alle 10 la Nazionale disputerà un’amichevole con le Panthers Roseto, formazione di basket femminile che milita nel campionato di serie B.