Basket, Teramo a Spicchi contro Nuovo Basket Aquilano

Di nuovo in campo la Teramo a Spicchi per disputare in casa la terza (e penultima) gara della fase a orologio.

I biancorossi affrontano domenica (ore 18 – ingresso gratuito) al Palasport dell’Acquaviva il Nuovo Basket Aquilano e hanno l’obbligo di vincere per tenere in vita le residue possibilità di agguantare il secondo posto in classifica.

Dopo la brillante vittoria ottenuta contro il Vasto Basket la TaSp arriva col vento in poppa a questo match, consapevole però di non dover vanificare l’impresa compiuta domenica scorsa al PalaBCC: “Il Nuovo Basket Aquilano è un avversario difficile da affrontare. Una squadra che sta attraversando un ottimo periodo di forma – commenta coach Simone Stirpe -, con un’importante striscia aperta di vittorie. Dall’ultima volta che l’abbiamo affrontata hanno cambiato guida tecnica, mantenendo però nel roster terminali offensivi importanti come Pocius, Budrys e Antonini. Giocatori che dovremo essere bravi a limitare”.

Per ottenere il massimo risultato dal prossimo match i biancorossi dovranno quindi tenere alta la concentrazione per tutti e 40 i minuti della gara: “Dovremo dimenticare la partita di Vasto – prosegue l’allenatore della Teramo a Spicchi – per non correre il rischio di sentirci troppo belli. Dell’ultima vittoria dobbiamo ricordarci solo la determinazione e la voglia che tutti insieme abbiamo messo in campo. E’ per noi l’ultima gara in casa della fase ad orologio, una partita fondamentale per mantenere viva la speranza del secondo posto. Mi piacerebbe vedere il PalaTasp pieno per dare una mano ai ragazzi che stanno facendo un qualcosa di straordinario”.