Beach volley: Alba Adriatica pronta per la tappa del World Tour FOTO VIDEO

Alba Adriatica. Il legame tra Alba Adriatica e il beach volley nasce da lontano. Da 20 anni fa, quando i primi eventi con respiro nazionale hanno messo le tende a queste latitudini.

 

Ora il tutto compie un ulteriore passo in avanti, con la tappa del World Tour 1 Star di beach volley femminile in programma dal 12 al 14 luglio nella beach arena.

L’evento è stato presentato questa mattina, in conferenza stampa, alla presenza degli amministratori comunali (il sindaco Antonietta Casciotti e dell’assessore al turismo Paolo Cichetti), che hanno ribadito la valenza dell’iniziativa e dell’affidabilità degli organizzatori.

 

Inizia così la presentazione ufficiale del 2019 World Tour 1 Star Alba Adriatica presented by Offertevillaggi.com alla presenza del supervisor tecnico, in rappresentanza di FIVB e CEV, Magdalena Śmiecińska, del vice presidente Fipav Abruzzo Marco Zulli, del responsabile territoriale Fipav Guerino Narcisi, poi gli organizzatori Fulvio Taffoni per la Kingofthebeach e Cristian Di Berardino per la Beach Sport. “Sono molto felice di essere ad Alba Adriatica, – ha dichiarato il delegato Fivb Cev Magdalena Smiecinska, per me è la prima volta, ma sono soddisfatta del buon lavoro che ho trovato, speriamo che ci sia bel tempo”.

 

L’assessore al turismo Paolo Cichetti: “Siamo orgogliosi è un onore, Alba Adriatica equiparata a grandi città internazionali, lo sport come veicolo di promozione turistica, speriamo di essere all’altezza di un evento mondiale di questo livello”. “Stiamo riorganizzando con soddisfazione il movimento del beach volley abruzzese – afferma il vicepresidente Fipav Marco Zulli, – anche con i corsi per allenatori ed arbitri, il World Tour 1 Star è un successo e mi complimento con gli organizzatori a cui faccio i complimenti miei e del comitato regionale”.  La macchina organizzativa curata dalle due società sportive Kingofthebeach e Beach Sport è coordinata da Fulvio Taffoni: “La mia soddisfazione più grande è quella di aver visto crescere i ragazzi della Beach Sport che da semplici giovani collaboratori, avevano 16-17 anni, con un grande spirito di iniziativa hanno creato passo dopo passo una struttura importante ed allestire una beach arena per un mese è una gran cosa; – sulla manifestazione – continua Fulvio Taffoni, – un grande sforzo organizzativo, nello stesso week end abbiamo le finali europee under 21 ad Antalya in Turchia, poi un torneo 5 Star Gstaad, ed un altro a Daeugu  in Corea del Sud.

 

Ad Alba Adriatica sono rappresentati 3 continenti, 16 nazioni e 28 coppie tra tabellone principale e quello delle qualifiche. Volevo ricordare che il nostro torneo da punti mondiali per le Olimpiadi di Tokio”. Giovedì sera alle ore 19 ci sarà il riconoscimento atleti poi alle 20.30 ci sarà la riunione tecnica. Venerdì mattina, ore 9, ci saranno le gare delle qualifiche da cui usciranno 4 coppie che entreranno nel tabellone principale. Sabato alla beach arena Europa Acciai, ingresso gratuito, si comincerà sempre alle ore 9. Domenica nel pomeriggio le finali. Alba Adriatica per tre giorni capitale del beach volley italiano ed internazionale.