Capolavoro Panthers: Aprilia ko, Roseto in vetta col San Raffaele

*FOTO di Antonio Tommarelli

Con l’ennesima prova maiuscola di un fin qui strepitoso campionato di Serie B, le Baia del Re Panthers Roseto si impongono per 58-52 su Aprilia, superandola in classifica e portandosi così al primo posto del girone assieme al San Raffaele Roma.

Compattezza, determinazione e capacità di soffrire sono sempre le parole-chiave per le biancazzurre di coach Ghilardi, brave ancora una volta a salire di tono nel momento più importante della gara, quando le ospiti sembravano aver preso in mano l’inerzia del match.

E dire che la gara era partita con ben altri auspici: nonostante la pesante assenza di Pallotta, le Pantere giocano il miglior primo quarto della stagione (20-9 il parziale) su entrambe le metà-campo, con il duo De Vettor-Lucente sugli scudi e il numeroso pubblico del PalaMaggetti che riempie di meritati applausi le atlete di casa. Il secondo quarto va però esattamente all’opposto: la Virtus prende ritmo e Roseto non segna più, dilapidando il gap fino al 27-27 dell’intervallo lungo.

Tutto da rifare quindi, ma stavolta è Aprilia a uscire meglio dai blocchi: guidate dal talento di Bovenzi (campionessa europea Under 16 con la nazionale italiana in estate) e Triveri le ospiti mettono per la prima volta la testa avanti e provano l’allungo sul +5, mentre le Panthers continuano a litigare con il canestro. Nel momento più difficile a suonare la carica è una provvidenziale De Vettor (8 punti nel quarto), che con grande personalità tiene lì Roseto sul -1 della penultima sirena.

Ripresa per i capelli la partita, nell’ultimo quarto le Baia del Re Panthers alzano il ritmo e si affidano alle proprie esterne: capitan Marini segna due canestri fondamentali e poi a salire in cattedra è Camilla Servadio, che calamita falli (8 punti tutti dalla lunetta nel parziale di chiusura) e gestisce con grande lucidità i delicati possessi finali. Il resto lo fa una ritrovata solidità difensiva (appena 9 punti concessi nell’ultimo quarto, proprio come nel primo): ma questa, ormai, non è più una notizia.

Archiviato con 5 vittorie su 6 il primo quarto di regular season, l’attenzione si sposta già sulla prossima trasferta: sabato prossimo a Piana Vincolato arriva infatti il primo derby stagionale contro il Magic, con palla a due prevista alle 18:30. L’obiettivo, neanche a dirlo, è di proseguire la striscia vincente e consolidare così il primato in classifica.

BAIA DEL RE PANTHERS ROSETO-VIRTUS APRILIA 58-52 (20-9; 27-27; 42-43)

ROSETO: Letizia Rosa, Sara Ambrosio 3, Camilla Servadio 12, Francesca Lucente 10, Francesca Trovarelli 8, Alyssa Rospo 2, Olimpia Ramasco 2, Francesca Marini 8, Simona Di Giandomenico, Irene De Vettor 13, Eugenia D’Onofrio, Asia Pineto. Coach: Franco Ghilardi.

CLASSIFICA

Baia del Re Panthers Roseto 10

San Raffaele Roma 10

Stella Azzurra Roma Nord 8

Esquilino 8

Virtus Aprilia 8

Orvieto 8

Elite Roma 8

Antoniana Pescara 8

Roma XVI 6

Basket Roma 4

Smit Roma 2

Magic Chieti 2

Pallacanestro Roma 2

Latina 0