Le Panthers Roseto non si fermano più: ottava vittoria di fila

ROSETO. Non saranno state le migliori Baia del Re Panthers Roseto di questo esaltante avvio di stagione, ma proprio per questo l’ottava vittoria consecutiva acquista ancora più valore: con il 53-46 rifilato alla SMIT Roma le biancazzurre restano in cima alla classifica insieme al San Raffaele, mantenendo inviolato il PalaMaggetti.

Le premesse per una serata meno brillante c’erano tutte: dall’influenza che ha debilitato buona parte del roster (allenatore compreso) in settimana al poco pubblico sugli spalti, e soprattutto con una SMIT che esce alla grande dai blocchi di partenza colpendo ripetutamente dalla lunga distanza. Le giovanissime di coach Satolli, che a referto non ha atlete nate prima del 2000, piazzano quattro bombe nel solo primo quarto e tengono più che dignitosamente il campo chiudendo avanti (28-30) la prima metà di gara.

Al rientro dagli spogliatoi Roseto continua a sbagliare tanti tiri, spesso ben costruiti, e il vantaggio ospite tocca anche le 8 lunghezze. Ma neanche per un secondo le padrone di casa danno l’impressione di lasciarsi prendere dal panico: a far girare l’interruttore sono come al solito un paio di formidabili recuperi difensivi di Camilla Servadio, che danno il là alla rimonta e propiziano il controbreak Panthers a cavallo degli ultimi due quarti.

E ancora una volta è la difesa a salire in cattedra nel momento più importante: la SMIT non segna praticamente più (appena 16 punti totali dopo l’intervallo), e pur continuando a brillare meno che in altre occasioni in attacco (i 53 punti finali corrispondono al season low casalingo) le Panthers una volta messa la freccia controllano senza grossi problemi la situazione arrivando con le braccia alzate allo striscione del traguardo.

Messa in cascina un’altra preziosissima vittoria, il mirino si sposta sulla difficile trasferta di domenica prossima sul parquet della Stella Azzurra quarta in classifica a -4 dalla coppia di testa: un big match a tutti gli effetti, da affrontare con la dovuta attenzione ma anche con l’entusiasmo di chi, una partita dopo l’altra, vuole continuare a stupire.

BAIA DEL RE PANTHERS ROSETO-SMIT ROMA 53-46 (17-16; 28-30; 41-37)

ROSETO: Irene De Vettor 4, Giulia Cifeca, Francesca Trovarelli 3, Francesca Marini 3, Francesca Lucente 10, Sara Ambrosio, Camilla Servadio 16, Olimpia Ramasco 6, Simona Di Giandomenico, Alyssa Rospo 5, Claudia Pallotta 4, Azzurra Di Giacopo 2. Coach: Franco Ghilardi.

RISULTATI 10° GIORNATA

Basket Roma-Esquilino 59-69

Roma XVI-Academy Latina 51-42

Elite Roma-Cestistica Azzurra Orvieto 71-63

San Raffaele Roma-Stella Azzurra 57-51

Virtus Aprilia-Magic Chieti 76-49

Pallacanestro Roma-Antoniana Pescara 72-89

Baia del Re Panthers Roseto-Smit Roma 53-46

CLASSIFICA

San Raffaele Roma 18

Baia del Re Panthers Roseto 18

Virtus Aprilia 16

Stella Azzurra 14

Esquilino 14

Antoniana Pescara 12

Elite Roma 10

Cestistica Azzurra Orvieto 10

Roma XVI 10

Smit Roma 4*

Basket Roma 4

Magic Chieti 4

Academy Latina 2

Pallacanestro Roma 2*

*=una partita in meno