Magic Basket Chieti, big match al Pala Santa Filomena: arriva la Vigor Matelica

Chieti. A celebrare la ventesima di campionato, questa volta, sul parquet del SantaFilomena è di scena la Vigor Matelica di Gaga Ruini. Un’avversaria di rango, annunciata all’inizio di stagione come assoluta protagonista al pari di Val di Ceppo. Come in ogni big match, allora, è d’obbligo cedere la parola a coach Castorina per valutare al meglio la qualità del roster ospite: “Matelica é una squadra con il roster tra i più forti e profondi del campionato.

 La loro classifica è frutto di una discontinuità fatta di importanti exploit alternati in taluni casi a sconfitte impreviste. Per vincere sarà fondamentale una grande prova difensiva, avere il controllo dei rimbalzi evitando di concedere secondi possessi, e non mettere in ritmo i loro tiratori. Vincere con Matelica, classifica e calendario alla mano, potrebbe significare per noi blindare o quasi un piazzamento tra le prime quattro e ci permetterebbe di continuare a sognare, perché sicuramente non ci vogliamo “svegliare” adesso. Sono certo che il nostro pubblico sarà presente numeroso ad incitarci e sostenerci perché la partita sarà veramente durissima”.

 I neroverdi saranno, quindi. chiamati a ad un impegno severissimo, privo di quelle sbavature e di quelle amnesie difensive, che all’andata furono pagate con moneta pesante. Fu la più sciagurata e netta delle sconfitte di stagione, con una Magic flagellata dalle triple degli esterni marchigiani e mai in partita. Sarà quindi il caso di non ripetere gli errori di quella infausta serata, evitando di offrire spazi e occasioni facili ai frombolieri di Matelica. Bisognerà quindi innanzitutto opporsi alla fisicità e alla qualità dei due centri avversari, il lituano Valentas Tarolis e il senegalese Diadia Mbayy, per evitare che questi possano fornire con continuità secondi e terzi tiri alle proprie bocche da fuoco ed in particolare a quel Francesco Boffini, espertissimo e smaliziato pirata con una carriera di lunga militanza sui campi di serie B. A leggere lo spartito di coach Gaga Ruini, chiamato alla guida di Matelica nella trascorsa pausa natalizia, sarà come sempre ill play fabrianese Elia Rossi, alla sua terza stagione in maglia biancorossa, sostenuto nel compito da due combo di qualità che rispondono al nome di Alessio Sorci e Nicola Trastulli. Sarà dura, quindi, ma l’occasione, per spiccare il volo verso la conquista virtuale una delle prime quattro piazze della griglia playoff, è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire.

 Appuntamento, quindi, alle ore 18.30 di domenica 17 febbraio, presso il Pala Santa Filomena di Chieti, quando il primo arbitro, Elia Scaramellini, coadiuvato da Simone Antimiani darà avvio alla gara. La presenza sugli spalti è d’obbligo per tutti i cuori neroverdi.