Pescara, tutto pronto per Vivicittà

Pescara. Oltre 2000 podisti attesi per la 36esima edizione di Vivicittà, la competizione che si svolge simultaneamente in tutte le più importanti città italiane e europee domenica 31 marzo.

A coordinare l’intero evento è il comitato Nazionale UISP, ente di promozione sportiva tra i più importanti in Italia, fra i maggiori per quanto riguarda l’atletica leggera. A presentare l’evento, il sindaco, Marco Alessandrini; l’assessore allo Sport, Marco Presutti; i vertici regionali e provinciali Uisp, Alberico Di Cecco, motore organizzativo per l’Asd vini Fantini; i responsabili di atleti e percorso; la Lilt di Pescara e gli sponsor tecnici della manifestazione.

La gara competitiva prevede un percorso di 10 km precisi, con il via ufficiale da piazza della Rinascita. La manifestazione verrà aperta, come sempre, dai microfoni di radio Rai1 alle ore 9:30 con le gare bambini, mentre alle 10:30 verrà dato il via alle gare adulti; non mancheranno inoltre le iniziative solidali: con il ricavato delle iscrizioni Vivicittà si contribuirà all’acquisto di un mini bus per trasportare i bambini con disabilità ospitati nella GhassanKanafani Cultural Foundation. È possibile iscriversi on line fino alle ore 20 di giovedì 28 marzo, o direttamente presso la segreteria iscrizioni allestita nell’Urban box di Piazza della Rinascita sabato 30 marzo dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

Ecco alcune tra le grandi presenze sportive:

per Aterno Pescara, Douglas Scarlato, che dovrà vedersela con il keniano Boniface Kimuta Kiplimo, neoacquisto della Vini Fantini, Antony Scarinci e insieme a lui i migliori atleti della compagine abruzzese, sia maschile che femminile; la portacolori dei Runners di Chieti e Pescara, Sara Di Prinzio.

Gli atleti gareggeranno sul seguente percorso:

da Piazza della Rinascita verso via Nicola Fabrizi, per poi giungere in via Foscolo; si percorrerà poi il lungomare nord fino allostabilimento Medusa, dove c’è il giro di boa e si rientra in viale Muzii per approdare di nuovo a Piazza della Rinascita, da via Regina Margherita.

Sempre da piazza della Rinascita partiranno anche le gare per i più piccoli: ci saranno infatti minicompetizioni  per varie fasce di età; tutti i partecipanti saranno premiati sul palco con coppe e premi vari. La novità più importante del 2019 sta in una rivisitazione sostanziale del percorso, che passa dai canonici 12 km a 10 km, misurati e omologati da un’apposita commissione: una decisione presa a livello nazionale, per dare ai podisti l’occasione di correre una distanza olimpica.

Alla fine delle competizioni nelle diverse città, si stilerà una classifica unica per tutti.

Vicino ai grandi atleti ci saranno anche personalità istituzionali: a fare gli onori di casa, il sindaco Alessandrini, che parteciperà alla passeggiata, mentre sul percorso di 10 km correrà il presidente della regione Marco Marsilio, portacolori della società Tocco Runner che nell’occasione punta dritto alla vittoria di squadra.

Info sulla viabilità:

domenica 31 marzo, dalle ore 7:30 alle ore 12:00, divieto di transito su Piazza della Rinascita, via N. Fabrizi, via Foscolo, Lungomare Matteotti, viale della Riviera, via Muzii (tratto compreso tra Viale della riviera e Viale Regina Margherita), Viale Regina Margherita;

divieto di sosta e fermata su entrambi i lati del tratto di Riviera compreso tra lo stabilimento balneare ‘Carabinieri’ e lo stabilimento ‘Medusa’;

divieto di sosta e fermata sul lato mare di via Nicola Fabrizi, nel tratto compreso tra Corso Umberto e via Trento;

divieto di sosta e fermata su via Muzii lato sud, nel tratto compreso tra l’intersezione con Via Regina Margherita e l’incrocio con Viale della Riviera.