Tortoreto, ciclismo: Luca Fioretti serve il bis. Oro mondiale nella Gran Fondo FOTO VIDEO

Tortoreto. Nella prova a cronometro aveva accarezzato il sogno di vestire la maglia iridata. Svanita per appena 10 secondi. Sulla prova su strada, però Luca Fioretti, ciclista di 35 anni di Tortoreto ha tagliato il traguardo per primo, laureandosi Campione Mondiale della Gran Fondo di ciclismo.

 

E’ un piccolo capolavoro quello che ha confezionato a Poznan Luca Fioretti, ciclista con un passato tra i professionisti, che nell’arrivo in volata ha preceduto due ciclisti del Belgio, che si sono piazzati sui gradini più bassi del podio. Una grande soddisfazione per Fioretti, che aveva preparato con grande scrupolo e costanza la prova iridata in Polonia, dove ha centrato un argento (cronometro) e un oro (prova su strada).

 

Tanta la soddisfazione per il ciclista di Tortoreto e per coloro che ruotano attorno al suo ambiente. “Sono orgoglioso e soddisfatto”, commenta Domenico Di Matteo, “amicio, concittadino e giudice di gara, “ delle straordinarie imprese di Luca Fioretti in Polonia. Un vanto per la nostra terra e per Tortoreto in maniera particolare che può annoverare un atleta capace in una sola rassegna di vincere due medaglie, una delle quali d’oro.

 

Per Luca si tratta, tra le altre cose, anche di una piccola rivincita nei confronti di coloro che, recentemente, non avevano espresso giudizi lusinghieri sul passato da ciclista, e che si erano forse dimenticati di essere stato l’unico ciclista prof. Di Tortoreto. La vittoria, invece, ripaga dell’impegno e dei sacrifici fatti per farsi trovare pronto e competitivo nell’appuntamento più importante”.