Volley: la Blueitaly Pineto si regala la decima vittoria

La Blueitaly si regala la decima vittoria: importantissimo successo per 3-1 contro un’ottima Sir Safety Perugia, combattivo su tutti i palloni nei primi 2 set, ma i pinetesi non si fermano e vincono la decima gara in campionato. La Sir Safety Perugia nonostante il penultimo posto in graduatoria, ha per ampi tratti messo in difficoltà la Blueitaly capace ugualmente di chiudere sul 3-1 con i parziali di 25-22, 21-25, 25-15, 25-15.

Top scorer il solito Andrea Bulfon con 19 punti, da segnalare la superba prestazione del gigante Elvin Hoxha al centro, decisivo in tutti i fondamentali di gioco e nominato MVP del Match.

1° Set: nel primo frangente di gara, il match sembra essere acceso più che mai con gli ospiti a confermare, a dispetto della classifica, di essere una squadra difficile da affrontare nonostante una media età molto basso. L’opposto Fuganti e lo schiacciatore Gabriele, sono bravi a rispondere alle offensive di Bulfon e Di Meo, la Blueitaly parte bene ma Perugia impatta, in corrispondenza del secondo timeout, sul 17-17.
Gli ospiti commettono alcuni errori in battuta e la Blueitaly grazie ad una buona incisività in attacco mette in difficoltà la difesa ospite chiudendo il set sul 25-22.

2° set: squadre che si fronteggiano punto a punto, i perugini partono meglio grazie alle prestazioni in attacco di Fuganti e Gabriele e dei giovanissimi Pasquali e Montanaro a muro, riescono a portarsi più volte in vantaggio (4-8/10-12). Al secondo timeout della frazione, il punteggio è fermo sul 17-20 per Perugia con Picardo e Bulfon che cercano di suonare la carica invano. Perugia chiude il parziale sul 21-25 con una schiacciata del capitano ospite Fuganti.

3° set: dalla terza frazione, la Blueitaly ricomincia a carburare sopratutto forzando la battuta ed imponendosi con una mole di gioco davvero efficace. Dalle parti di Porcinari e Co. non cade un pallone; brillanti le difese del capitano e del libero Cacchiarelli, che insieme ai soliti Di Meo e Bulfon, riusciranno a prendere in mano la gara. Hoxha regala il set-ball e capitan Porcinari chiude il parziale con un bell’attacco sul 25-15.

4° set: l’ultimo set inizia in maniera equilibrata, gli ospiti iniziano bene fornendo una buona prestazione nonostante il divario in classifica. Dopo una prima fase combattuta, la Blueitaly prende il comando del set arrivando al primo timeout sul 13-10. L’onnipotente Bulfon è inarrestabile ed i pinetesi prendono il largo 16-11 e 21-13 chiudendo il match sul 25-15.

“Un ringraziamento speciale al main-sponsor della Blueitaly, la Signora Cinzia Di Zio, per la sua presenza in panchina”, si sul sito ufficiale della squadra.

Testa alla prossima gara che si giocherà sabato 19 gennaio a Bari, coltivando ancora una piccola speranza chiamata qualificazione alla Coppa Italia.



In questo articolo: