Arriva il super Siena ma la Sieco ha voglia di continuare a stupire

Ortona. Ancora un turno casalingo per gli impavidi di Ortona, che dopo aver sconfitto la temibile Olimpia Brescia, anche privi dell’opposto titolare Marks, sono pronti ad ospitare una nuova corazzata. Domenica 24 novembre, alle ore 18.00 sarà di scena al palasport comunale la Emma Villas Aubay Siena.

I prossimi avversari della SIECO sono sulla carta la squadra forse meglio costruita dell’intero campionato di Serie A2. I toscani arrivano da un’amara retrocessione dalla SuperLega e dando vita a questo Roster non hanno mai fatto segreto della loro volontà di tornare subito “in paradiso”.

Pronto ad armare le bocche da fuoco, al palleggio ci sarà l’esperto Falaschi, l’anno scorso in Superlega con la BCC di Castellana grotte che troverà pronti a raccogliere il proprio invito, diversi pezzi da novanta quali Yuri Romanò, Sebastiano Milan ed il centrale Carmelo Gitto. Qualità anche nelle retrovie per Siena. Coach Graziosi (medaglia d’oro alle ultime universiadi la scorsa estate) può contare sul libero Marra, veterano della Serie A2 tra Vibo e Piacenza.

Dall’altra parte della rete ci sarà una SIECO ben consapevole dell’elevata caratura dell’avversaria ma anche conscia dei propri mezzi, pronta a dare battaglia e a stupire approfittando della spinta del pubblico di casa. Dietro ad un Marks che ha ripreso ad allenarsi, ma ancora incerto per la gara di domenica, scalpita Diego Carelli, opposto che ha sorpreso tutti per la sua grinta ed il suo sangue freddo alla sua prima esperienza in Serie A2.

Coach Nunzio Lanci «Sappiamo di incontrare quella che è forse la squadra più forte di questo campionato composta da un roster di spessore e un allenatore dalle grandi capacità. Noi abbiamo intenzione di esprimere la nostra pallavolo così come abbiamo fatto sino ad oggi. Vogliamo giocarci bene le nostre carte e affronteremo il nostro avversario con tanto rispetto ma senza lasciarci condizionare dal loro potenziale. In più giocando in casa abbiamo l’obbligo di dare anche più del massimo. Venderemo cara la pelle.»

I precedenti tra le due squadre vedono nettamente in vantaggio Siena che si è aggiudicata quattro incontri su quattro senza cedere neanche un punto alla SIECO.

A dirigere l’incontro ci saranno i signori Turtù Marco (AP) e Somansino Alessandro (TE) coadiuvati dal refertista elettronico Toldo Daniele e dall’addetto al video-check Affronti Giovanni.

Queste le altre gare in programma domenica

Synergy Mondovì – Conad Reggio Emilia
Olimpia Bergamo – BCC Castellana Grotte
Maderdominivolley.it Castellana Grotte – Sarca Italia Chef Centrale Brescia
Pool Libertas Cantù – Peimar Calci
Kemas Lampiel Santa Croce – Geovertical Geosat Lagonegro

Classifica: ORTONA 14, Brescia 13, Siena 11, Santa Croce 9, BCC Castellana Grotte 9, Calci 8*, Reggio Emilia 7, Lagonegro 5*, Bergamo 5, Materdomini Castellana Grotte 4, Mondovì 1, Cantù 1.
*Una gara in meno