Basket, seconda vittoria per la Teramo a Spicchi che batte Antoniana 67-81

Teramo. Seconda partita del 2020 e seconda vittoria per la Teramo a Spicchi che batte l’Antoniana 67-81.

 

I biancorossi tornano dalla trasferta di Pescara con altri due punti in classifica e approfittano del passo falso interno di Mosciano per riagguantare il secondo posto. Una bella iniezione di fiducia per una squadra sempre ambiziosa e ancora con margini di miglioramento: “Sapevamo che quella di sabato sarebbe stata una partita complicata – commenta sul match coach Simone Stirpe – sia per il valore dell’Antoniana sia per le assenze di Sacripante, di Pira e di De Marcellis che purtroppo abbiamo perso per tutta la stagione per infortunio. Nel primo tempo abbiamo subito troppo in difesa, non tenendo gli 1 contro 1 e concedendo troppo spazio sul perimetro agli avversari, bravi al contempo a trovare anche conclusioni difficili. In attacco siamo partiti bene con 44 punti segnati all’intervallo lungo, e con l’ottimo apporto anche di Pekic, arrivato al match con soli 3 allenamenti svolti con la squadra. Nel terzo quarto abbiamo dato il break, mantenendo fino alla fine la doppia cifra di vantaggio”.
L’allenatore della Teramo a Spicchi è ovviamente soddisfatto per l’esito del match ma già è costretto a mettersi alle spalle la gioia dovuta alla vittoria e pensare al prossimo impegno. Sabato 25 gennaio (ore 18 – ingresso gratuito) la TaSp torna infatti al palasport dell’Acquaviva per affrontare il Basket Silvi: “Contro l’Antoniaia è arrivata una buona vittoria, anche se abbiamo sbagliato troppi canestri facili e difeso male. Adesso dobbiamo recuperare tutti, inserire al meglio Pekic e aumentare sempre più la convinzione nei nostri mezzi”.Antoniana Pescara: Di Santo 4, Felice Civitillo 15, Flocco 12, Paoletti, D’Annunzio 4, Di Rosso 2, Morelli 5, Pacchioli 13, D’Orazio 6, Mastrodomenico 4, Piserchia, Pace 2. All. B. Pace.
Teramo a Spicchi: Scarnecchia 8, Wu 15, Ragonici ne, Piccinini 3, Petrucci 18, Massotti 6, Lanzillotto ne, Roscioli, Ferraro 23, Pekic 8. All. Simone Stirpe, ass. all. Nastasia Di Carlo.
Parziali: 18-23; 40-44; 51-44; 67-81.