Basket, Teramo a Spicchi in trasferta contro il Nuovo Basket Aquilano

Per la Teramo a Spicchi si apre il girone di ritorno con una trasferta.

La TaSp torna infatti a giocare domani al PalAngeli di L’Aquila contro il Nuovo Basket Aquilano. La formazione biancorossa, terza in classifica al giro di boa del campionato, riprende l’attività dopo il turno di riposo concesso lo scorso weekend trovandosi di fronte un avversario in grande forma: “A metà della stagione regolare – commenta coach Simone Stirpe – il bilancio non è positivo perché anche se abbiamo ottenuto 7 vittorie e 3 sconfitte non abbiamo sempre espresso un livello di gioco costante e accettabile. E’ stato un girone d’andata nel quale ci siamo tolti belle soddisfazioni vincendo ad esempio contro le due squadre di Pescara ma va detto anche che abbiamo perso male a Campli. La peggiore sconfitta fino ad ora è però quella subita a Mosciano, una gara fondamentale che eravamo quasi riusciti a portarla a casa per poi perderla nel finale. C’è ancora tanto da migliorare e vogliamo iniziare a farlo subito contro il Nuovo Basket Aquilano”.

Intenzioni buone da parte dello staff tecnico teramano, seppur di fronte gli avversari vengono da una striscia positiva di 4 successi: “All’andata – prosegue coach Stirpe – li abbiamo affrontati all’esordio in campionato. Abbiamo vinto la gara ma non abbiamo giocato bene e per risolvere il match ci sono volute grandi giocate nel finale. Sappiamo di avere ora di fronte un avversario di certo migliorato, con caratteristiche precise. Tanti giovani del vivaio, innesti importanti dal mercato degli stranieri con Tourn e Shelton. Nel roster c’è anche Rizzotto, un’ottima guardia italiana presa da fuori. Siamo quindi preparati ad affrontare una squadra che ha nell’agonismo, nella corsa e nella difesa le caratteristiche principali”.