Basket, turno infrasettimanale tra Tasp e Farnese Pallacanestro

Primo turno infrasettimanale per la Teramo a Spicchi che domani (ore 20:30) torna in campo per affrontare al PalaBorgognoni la Farnese Pallacanestro degli indimenticati ex Giorgio Palantrani e Giancarlo Schiavoni.

I biancorossi arrivano a questa gara col vento in poppa e in striscia aperta di 4 successi, l’ultimo dei quali esaltante a dir poco.

La recente vittoria contro il Pescara Basket è giunta al termine di una splendida performance che ha permesso alla Teramo a Spicchi di agguantare in vetta proprio la formazione di coach Fabbri: “E’ stata una partita molto bella – commenta uno dei protagonisti del match, Eli Pira – e sentita da entrambe le squadre. Una gara molto emozionante anche se purtroppo sono dovuto uscire prima della fine. Ma l’importante è che abbiamo vinto e conquistato il primo posto in classifica. Piano piano si sta creando un bel gruppo. Diventiamo sempre più compatti e questo elemento è fondamentale per mantenersi al vertice”.

Il ritmo del campionato non permette però di sedersi sugli allori. Come scritto, c’è subito un altro match da giocare con il massimo della concentrazione per mantenere alto il rendimento di squadra: “Contro Campli – chiude Pira – sarà una partita insidiosa. Non dimentichiamoci che loro sono riusciti a battere Pescara 1976, altra squadra costruita per fare molto bene in campionato. Per questo motivo dobbiamo entrare in campo con la giusta mentalità e affrontare la gara con determinazione. Dovremo giocare come se avessimo di fronte un’altra contendente per la vittoria del campionato come Pescara Basket”.