Basket, vince Chieti, ma Teramo inviperita per arbitraggio (73-77)

Finisce 73-77 all’overtime il derby tra Adriatica Press Teramo e Chieti, con arbitraggio fortemente contestato dai biancorossi.

La posta in palio è alta per entrambe le squadre e infatti nel primo quarto si segna pochissimo con il Chieti che mantiene un mini vantaggio al termine dei primi dieci minuti sul 12-18.

All’inizio del secondo quarto i teatini provano a scappare con l’ex Milojevic, piazzando il break del 14-23. Domizioli chiama subito time out, riordina le idee ai suoi ragazzi ed il Teramo reagisce alla grande con un Kekovic “on fire”. Il giovane montenegrino firma il parziale che riporta i biancorossi sul 29-30 a pochi minuti dal termine del primo tempo.

Nella ripresa il Chieti va in bambola e non segna per ben 6 minuti. L’Adriatica Press, sospinta da un caloroso Palaskà, prova ad approfittarne con Fabi ed Aromando, portandosi sul 37-32 al 25?. Qui però l’attacco biancorosso s’inceppa e il Chieti, lentamente, comincia a rosicchiare qualche punto. Di Emidio e l’altro ex di giornata, Staffieri, completano la rimonta ed il terzo quarto si chiude in perfetta parità (43-43).

L’Adriatica Press inizia benissimo il quarto periodo, Gueye prende un tecnico ed il Teramo vola sul 52-46. In questo momento comincia una sorta di sparatoria in stile spaghetti western, con un botta e risposta da tre punti tra Marchetti e Gueye. Lagioia in difesa è un leone ed il Teramo continua a mantenere il vantaggio. Qui però entrano in gioco gli arbitri e due decisioni contestate dai padroni di casa. Il match termina quindi ai tempi supplementari sul 63-63, con il tiro libero realizzato da Di Carmine a tempo praticamente scaduto.

L’overtime inizia in salita per il secondo fallo tecnico fischiato a Marchetti (espulso). Costa con due triple prova a tenere a galla i biancorossi ma il Chieti realizza canestri chiave con Di Carmine e Ponziani. Ci pensa Gialloreto infine a chiudere i conti dalla linea della carità.

Termina quindi 73-77 con gli applausi del Pala Scapriano. Adesso ci sarà il derby in trasferta contro il Campli, sarà fondamentale convertire la rabbia di oggi in energia per conquistare i due punti e muovere la classifica.

TABELLINO

ADRIATICA PRESS TERAMO – EUROPA OVINI CHIETI 73-77

(12-18, 19-14, 12-11, 20-20, 10-14)

Adriatica Press Teramo: Aromando 15, Rossi ne, Costa 11, Kekovic 10, Fabi 11, Marsili 4, Massotti ne, Lagioia 6, Pavicevic 6, Manente ne, Di Diomede ne, Marchetti 10. Coach: Massimiliano Domizioli

Teate Basket Chieti: Berardi ne, Milojevic 9, Di Carmine 16, Gialloreto 5, Cocco ne, Sigismondi ne, Di Emidio 11, Ponziani 15, Staffieri 3, Rotondo 2, Gueye 15. Coach: Piero Coen