Calcio a 5, Luca De Flaviis alla guida della Lisciani Teramo

La ASD Lisciani Teramo Calcio a 5 comunica che Luca De Flaviis ricoprirà il ruolo di Direttore Tecnico a partire dalla stagione 2019/2020.

Un curriculum di tutto rispetto il suo, che può essere riassunto citando semplicemente le ultime annate: 3 stagioni all’Unicentro Montesilvano, 2 a Silvi e 4 con la Polisportiva Hatria Team. Completato anche lo staff tecnico che guiderà la Lisciani nel prossimo campionato di C1. In primis, conferma di rilievo per Andrea Cipollini, che sarà ancora collaboratore tecnico dei biancorossi. Insieme a lui ecco il nuovo preparatore atletico Mario Tilli e il preparatore dei portieri Antonio D’Alessandro.

“Per me ed il mio staff, la chiamata della Lisciani è stata molto gratificante e ci ripaga di ciò che abbiamo fatto in passato. Posso dire di aver avuto subito ottime sensazioni da persone molto umili e sincere, che con molto coraggio hanno accettato una nuova sfida in un progetto a me molto caro e molto stimolante. Teramo, nel Futsal, ha una storia indiscutibile. In passato, qui si è dimostrato di poter fare Categorie ben più importanti. Per tornare a competere in alto, bisogna lavorare sodo con umiltà, serietà e molta pazienza, perché per ottenere dei risultati serve tempo. Solo così riusciremo a fare in modo che la gente del posto e non solo si avvicini a noi per supportarci e per aiutarci a crescere nel miglior modo possibile. Mi aspetto una squadra umile, che si metta a disposizione per lavorare sodo per permetterci di raggiungere un fondamentale obiettivo, cioè crescere insieme e far crescere i ragazzi teramani. Questa è una componente importantissima, i ragazzi sono il futuro del Calcio a 5. Ho avuto un approccio molto positivo con la dirigenza, soprattutto perché, in queste prime settimane, condividiamo progetti ed idee in comune. In primis, vorrei farmi accettare da tutti e trasmettere la mia voglia e la mia passione per questo sport. Voglio e vogliamo dimostrare che il lavoro umile e serio ripaga sempre. Deve essere l’obiettivo anche della Lisciani Teramo, ma ripeto: ci vuole pazienza.”



In questo articolo: