SAVONA-TERAMO: IL PROCESSO LIVE

IL LIVE DEL PROCESSO SU SAVONA-TERAMO ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA TWITTER

01.06 Il TFN chiude il processo. 

01.04 Replica della Procura: “Alcuni degli atti indicato dalle contro parti offrono evidenze oggettive ben diverse da quello illustrato”

01.03  “Con le pistole ad acqua non si può condannare nessuno”

01.01 “Nessuno si deve permettere di dire che la partita è stata combinata senza prove”

00.54 “Per condannare serve la pistola fumante, qui non c’era nemmeno la pistola d’acqua. Non ci sono soldi né giocatori”
00.52 Dopo l’avvocato Cozzone che ha parlato per Campitelli, parla Chiacchio: “Per condannare servono prove. Ho rispetto per la procura, ma non si può costruire un’accusa dicendo che certe cose sono chiare”

23.58  Il processo va ancora avanti dopo che l’avvocato Chiacchio aveva chiesto la sospensione per fare domani la propria arringa. A breve dovrebbe deporre anche Campitelli.

 23.23 Sta parlando Libera D’Amelio per Marcello Di Giuseppe: “Con Di Nicola normali contatti nell’ambiente sportivo”

19.47 Processo di nuovo in pausa per permettere alle difese di organizzarsi. Ecco le altre richieste: BARGHIGIANI, INIBIZIONE PER ANNI 4 E 6 MESI E 70MILA AMMENDA; CABECCIA SQUALIFICA PER SEI MESI E 30MILA EURO DI AMMENDA; CENICCOLA, INIBIZIONE 6 MESI E 30MILA EURO; A CORDA RICONOSCIUTI I BENEFICI DELL’ARTICOLO 24 PERCHE’ HA AMMESSO E CONSENTITO DI RISCONTRARE ELEMENTI GIA’ EMERSI DI ALTRI SOGGETTI, QUINDI LA PROCURA HA CHIESTO LA SQUALIFICA DI 1 ANNO E TRE MESI. DELLEPIANE INIBIZIONE DI CINQUE ANNI E PRECLUSIONE, OLTRE 80MILA EURO DI AMMENDA; DI LAURO ANNI 2 E MESI 6, OLTRE 40MILA EURO DI AMMENDA; DI NICOLA ANNI 4 E MESI 10, 85MILA EURO DI AMMENDA; MATTEINI ANNI 3 E MESI 6OMILA; PESCE, 4 ANNI E SEI MESI, OLTRE 70MILA EURO DI AMMENDA.

BARLETTA: PENALIZZAZIONE 1 PUNTO IN CLASSIFICA PROSSIMA STAGIONE; L’AQUILA CALCIO PENALIZZAZIONE 1 PUNTO IN CLASSIFICA PROSSIMA STAGIONE E 40MILA DI AMMENDA; SAN PAOLO PADOVA PENALIZZAZIONE 1 PUNTO PROSSIMA STAGIONE; SAVONA SANZIONE RETROCESSIONE ULTIMO POSTO CAMPIONATO CONCLUSO E APPLICAZIONE DIECI PUNTI DI PENALIZZAZIONE NEL PROSSIMO CAMPIONATO, OLTRE AMMENDA 30MILA.

19.13 LE RICHIESTE: AL TERAMO CALCIO LA PROCURA CHIEDE RETROCESSIONE ALL’ULTIMO POSTO DEL CAMPIONATO DI COMPETENZA E VENTI PUNTI DI PENALIZZAZIONE DI VENTI PUNTI NELLA PROSSIMA STAGIONE SPORTIVA; PER LUCIANO CAMPITELLI, LA PROCURA CHIEDE CINQUE ANNI DI INIBIZIONE E PRECLUSIONE ED AMMENDA DI 80MILA EURO; PER MARCELLO DI GIUSEPPE, INIBIZIZIONE PER 4 ANNI E SEI MESI, OLTRE 70MILA EURO DI MULTA

19.07 La Procura: “Qualcosa può essere sfuggito, il dato che emerge con forza non si può contrapporre altra valida e ragionevole alternativa. La posizione di Campitelli è all’evidenza delle carte ed emerge da tutta una serie di dati, che prescin