Pescara, la Nazionale sbarca all’Adriatico: Cassano esalta i tifosi in allenamento

 

nazionale_allenamentoPescara. Si prepara la festa azzurra, in vista di Italia-Irlanda del Nord di domani sera. Tribuna piena oggi all’allenamento della vigilia all’Adriatico: 600 bambini hanno acclamato Cassano e compagni, dopo il pomeriggio passato sui campi del Fifa Grassroots festival.

La Nazionale ha tastato oggi pomeriggio il terreno dell’Adriatico, prima di affrontare domani sera la rappresentativa dell’Irlanda del Nord di Giovanni Trapattoni; con gli azzurri già qualificati per i prossimi europei, il C.t. Prandelli può liberamente sfogare la vena sperimentale. La partitella giocata oggi alle 17:30, davanti ad una tribuna Majella stracolma, ha visto la coppia d’attacco formarsi con la “formica atomica” Giovinco accanto ad un Antonio Cassano idolo incontrastato dei tifosi abruzzesi. È stato proprio il milanista a segnare i 3 goal per la formazione titolare, quella con le casacche gialle; l’ovazione che ha accompagnato il calcio di rigore trasformato dal fenomeno di Bari vecchia certifica quanto il pubblico di tutta Italia ama Cassano nonostante la sua indole impunita.

Davanti a Buffon, Prandelli ha schierato Cassani terzino destra e Balzaretti sulla fascia opposta, mentre Chiellini sarà affiancato al centro dal ritorno di Barzagli. Pirlo, con la rinascita juventina, ha il posto assicurato in regia, mentre sugli esterni giocheranno De Rossi e Montolivo, che si allenato con una divisa da “libero”, come nella pallavolo, giocando sia contemporaneamente anche con le riserve, e dietro alle punte agirà il confermato Aquilani.nazionaleallenamento_tribuna

Ma è l’intera città che si sta preparando alla festa azzurra: mentre le vetrine dei negozi si colorano di azzurro e tricolore, 600 bambini delle squadre giovanili pescaresi si sono allenati all’Antistadio Flacco con i tecnici del Fifa Grassroots festival, insieme agli ambasciatori Fifa e di Save the children, nell’ambito della manifestazione Vivi Azzurro. Ma la vera festa partirà domani alle 20:30.

 

Daniele Galli