Domani test di lusso per il Teramo contro il Torino

teramo nuovaFolgarida. Sarà un test di prestigio che chiuderà idealmente il ritiro di Folgarida in Trentino. Dopo il pareggio (1-1) contro il Vicenza, nella gara giocata mercoledì scorso contro una squadra di pari categoria, il Teramo si prepara domani ad affrontare il Torino di Cerci e Quagliarella alle 17.

 

Sarà l’ultimo test che la squadra di Vivarini giocherà in Trentino: i biancorossi infatti torneranno qualche ora dopo in “patria” per dare il via alla seconda parte del ritiro, quella che li vedrà allenarsi allo stadio “Gaetano Bonolis” di Piano d’Accio davanti ai propri tifosi (alcuni sono già arrivati a Folgarida per assistere domani all’amichevole che si giocherà a Riscone di Brunico contro i granata). Si suda al ritmo di due sedute giornaliere al centro sportivo di Malé, in vista del primo appuntamento ufficiale della stagione datato 10 agosto, quando il Teramo, alle 17, affronterà il Sud Tirol a Bolzano nel primo turno di Tim Cup. Chi vince, sfiderà il Catania al “Massimino”.

teramo trentinoNei giorni scorsi si sono uniti al gruppo gli ultimi arrivi in ordine di tempo, ovvero Abdelaye Diakite e Gianluca Lapadula: il primo è un difensore di origine francese, 24 anni ed un passato con la maglia dell’Aprilia ai tempi di Vivarini, arrivato in prestito dal Parma. Lapadula invece è un attaccante, ha firmato il gol del pareggio nell’amichevole contro il Vicenza e anche lui arriva via Parma, dopo un passato nel settore giovanile della Juventus. Ai nuovi arrivi e riconfermati, potrebbero aggregarsi presto Alessandro Tonti, portiere 24enne di proprietà del Cesena, nella passata stagione a Forlì e Cristian Buonaiuto, attaccante/esterno 22enne di proprietà del Benevento, che andrebbe a completare lo scacchiere biancorosso. Tonti dovrebbe rivestire il ruolo di portiere titolare della prossima stagione in Lega Pro unica, affiancando il riconfermato Davide Narduzzo.

A proposito di Lega Pro unica, i gironi ufficiali verrano diramati solo nei primi giorni di agosto, mentre i calendari dovrebbero essere resi noti intorno a Ferragosto, a quindici giorni dall’inizio del campionato. Ieri è intanto arrivato a Folgarida anche il presidente Luciano Campitelli, che ha incassato la “promessa” di Maurizio Brucchi, in visita alla squadra nei giorni scorsi, di veder terminato il campo di allenamento dell’Acquaviva entro ottobre. L’amministrazione comunale si è inoltre impegnata a studiare una serie di iniziative per riportare quanti più tifosi possibili allo stadio.