Coppa Italia Serie C, il Teramo batte il Rieti (1-2)

Prima vittoria stagionale per il Teramo che sale in testa al girone H di Coppa Italia battendo il Rieti allo stadio Centro d’Italia-Manlio Scopigno (1-2).

Una gara in cui entrambe le squadre hanno messo in campo un buon carattere (per le manovre di gioco è ancora presto). Lewandowski è subito molto bravo in apertura di gara a dire di no a Maistro. Mastrilli ha inizialmente qualche problema di troppo con il più rapido Kean che, al 7’, ispira Di Domenicantonio dalla destra ma il tiro del reatino da buona posizione termina fuori.

Il Teramo affonda al primo vero tentativo: Ventola vede Di Renzo stringere sul secondo palo e gli serve un cross perfetto che l’attaccante spinge in rete. Alla mezz’ora è ancora Lewandowski provvidenziale per i biancorossi quando anticipa di un soffio Kean pronto a ribattere in rete un cross dalla sinistra. Sei minuti dopo Spighi protesta per un presunto fallo di mano di Papangelis su un suo tiro da centroarea, ma il direttore di gara lascia proseguire.

Lo stesso fa quando Ranieri, al 40’, si aggancia in area con Cericola.

Nella ripresa i padroni di casa trovano subito la via del pareggio con Todorov che di testa insacca alle spalle di Lewandowski. Ma il Rieti rimane in dieci uomini dal 5’, perché Palma ferma una ripartenza di De Grazia in maniera fallosa e rimedia il secondo giallo.

Cinque minuti più tardi, De Grazia subisce fallo in area e Bacio Terracino, dal dischetto, trasforma con qualche patema d’animo, visto l’iniziale ribattuta di Chastre.

La gara poi salirà di livello dal punto di vista caratteriale, con un paio di occasioni per parte e l’ultima ghiotta opportunità nel recupero per Fratangelo che bacia il palo esterno con un bel diagonale.

Sarà Fermana-Rieti di domenica prossima a decidere adesso chi passerà il turno.

RIETI – TERAMO 1 – 2

Rieti: Chastre; Dabo, Gallifuoco, Gigli, Papangelis; Palma; Kean (37’st Paparelli), Cericola, Maistro, Di Domenicantonio (30’st Tommasone); Todorov. A disp.: Costa, Spadini, Caparros, Costa, La Ferrara, Parente, Fabiani, Berardi, Gualtieri, Floridi. All.: Cheu.

Teramo: Lewandowski; Ventola, Caidi, Speranza, Mastrilli; Spighi, Ranieri, De Grazia; Bacio Terracino (27’st Zecca), Piccioni (12’st Fratangelo), Di Renzo (36’st Cappa). A disp.: Natale, Mantini, Piacentini, Altobelli, Persia, Zenuni. All.: Zichella.

Arbitro: Monaldi di Macerata.

Reti: 8’pt Di Renzo; 3’st Todorov; 12’st rig. Bacio Terracino.

Note: ammoniti Ranieri, Di Renzo, Palma, Kean, Paparelli, Dabo; espulso Palma al 5’st per doppia ammonizione; allontanato Cheu al 39’st per proteste; recuperi 1’ e 5’.