Serie C, il Teramo chiude il 2018 battendo il Sudtirol (2-0)

Chiusura migliore di 2018 non ci poteva essere per il Teramo che batte il Sudtirol 2-0.

Primo tempo con poche emozioni, con Persia che al 9’ coglie la traversa con deviazione di Offredi con un bel mancino dal limite. Gli ospiti rispondono con un altro legno al 39’, quando Spighi salva sulla linea un cross di Turchetta ed il palo ferma il tentativo successivo di Tait.

Nella ripresa il Sudtirol comincia meglio e Lewandowski è provvidenziale su Turchetta, salvando col piede destro un colpo di testa ravvicinato dell’attaccante avversario. Gli ingressi di Bacio Terracino e Barbuti (oltre che di Proietti) cambiano la partita: Bacio Terracino prima della mezz’ora sfrutta gli sviluppi di una punizione di Proietti per siglare il secondo gol stagionale e portare avanti il Teramo.

Il Diavolo potrebbe raddoppiare al 37’: Offredi si supera su una punizione di De Grazia, la palla arriva a Zecca che da due passi manda sulla traversa. Gli altoatesini rimangono in dieci uomini per un doppio giallo ad Oneto un minuto più tardi. A tre minuti dal termine Barbuti crossa per De Grazia (ottima gara), che di mancino fissa il risultato sul 2-0.

Il Teramo tornerà in campo il 19 gennaio contro la Sambenedettese.

TERAMO – SUDTIROL 2 – 0

Teramo: Lewandowski; Piacentini, Caidi, Fiordaliso; Spighi (25’st Mantini), Persia, Ranieri (25’st Proietti), De Grazia, Celli; Zecca (40’st Barbuti), Cappa (10’st Bacio Terracino). A disp.: Pacini, Natale, Vitale, Zenuni, Mastrilli, Altobelli. All.: Maurizi.

Sudtirol: Offredi; Oneto, Casale, Vinetot; Tait, Morosini, Berardocco (41’st Boccalari), Antezza (8’st Mazzocchi), Fabbri (28’st Procopio); De Cenco, Turchetta. A disp.: Gentile, Ravaglia, Della Giovanna, Zanon, Grezzani. All.: Zanetti. 

Arbitro: Fontani di Siena.

Reti: 29’st Bacio Terracino; 42’st De Grazia.

Note: spettatori 1219; ammoniti Caidi, Celli, Fiordaliso, Bacio Terracino, Antezza, Oneto, Vinetot, Casale; espulso Oneto per doppio giallo al 38’st; recuperi 1’ e 5’.