Serie C, il Teramo fa la voce grossa a Ravenna (1-3)

Vittoria importantissima in ottica salvezza per il Teramo che conquista Ravenna (1-3) grazie ad una tripletta di Saveriano Infantino, al quinto centro in sei gare giocate con la maglia del Teramo.

I romagnoli giocano una gara con l’impressione di essere ancora sotto choc dopo la tripletta incassata contro la Feralpi Salò, mentre il Teramo parte bene e sfiora subito il vantaggio con un destro di Ventola e, poco dopo, su un cross di Spighi che Infantino di un soffio non raccoglie.

Il Ravenna alza il baricentro dal 20’, si avvicina all’area biancorossa, ma non creerà praticamente pericoli. Il Teramo, invece, da una ripartenza, vede Sparacello servire da terra l’inserimento di Infantino che dalla distanza e col mancino infila il pallone sotto l’incrocio dei pali per il vantaggio dei biancorossi. Prima di rientrare negli spogliatoi, Celli da calcio di punizione sfiora il raddoppio.

Bresciani deve lasciare il campo al 6’ della ripresa per un rosso diretto dopo un brutto fallo su Giorgi (costretto ad uscire). In verità il direttore di gara dapprima lo ammonisce, ma dopo una consulenza con il primo assistente, estrae il rosso, con il Ravenna dunque che rimane in inferiorità numerica. Il Teramo, cinico, concretizza altre due ripartenze, ancora con Infantino che in meno di dieci minuti festeggerà la prima tripletta in maglia biancorossa.

Nel finale inutile il gol di Raffini. Mercoledì prossimo il Teramo sarà a Viterbo per affrontare l’ex Cenciarelli per gli ottavi di Coppa Italia, mentre domenica prossima si tornerà al Bonolis per affrontare la Fermana in campionato senza Caidi, diffidato ed oggi ammonito.

RAVENNA – TERAMO 1 – 3

Ravenna: Venturi 5; Pellizzari 5 (26’st Barzaghi 5), Jidayi 5, Lelj 5; Boccaccini 5 (1’st Eleuteri 5), Selleri 5,5, Papa 5 (26’st Gudjohnsen sv), Trovade 4,5 (1’st Siani 5), Bresciani 4; Galuppini 5, Nocciolini 5,5 (31’st Raffini 6). A disp.: Spurio, Martorelli, Scatozza, Sabba, Billi. All.: Foschi.
Teramo: Gomis 6; Polak 6, Caidi 6, Fiordaliso 6; Ventola 6,5, Spighi 6,5, Giorgi 6 (8’st Persia 6), Spinozzi 6,5 (15’st De Grazia 6), Celli 6,5 (40’st Piacentini sv); Infantino 8 (40’st Barbuti sv), Sparacello 7 (15’st Zecca 6). A disp.: Pacini, Lewandowski, Cappa, Mantini. All.: Maurizi.
Arbitro: Fiero di Pistoia, 6.
Reti: 41’pt,12’st e 19’st Infantino; 38’st Raffini.
Note: ammoniti Papa, Spinozzi, Caidi, Celli, Spighi, Persia; espulso al 6’st Bresciani per gioco violento; recuperi 1’ e 4’.