Serie C, torna in campo il Teramo: domani al Riviera contro la Sambenedettese

Il Teramo torna domani in campo contro la Sambenedettese dopo la sosta del campionato. Al Riviera delle Palme si gioca la seconda giornata di ritorno, con i biancorossi reduci dalla vittoria in casa contro il Sudtirol lo scorso 30 dicembre.

Maurizi non potrà ancora contare su un rinforzo di spessore per il reparto avanzato (sono partiti Bacio Terracino e Piccioni), ma avrà dalla sua il 25enne Sparacello che ben conosce perché allenato nella passata stagione alla Reggina. Il neo arrivato potrebbe far coppia con Zecca in avanti domani, complice un Barbuti non al meglio della condizione.  Per il resto l’altro neo arrivato Giorgi dovrebbe partire dalla panchina. Maurizi ritrova Ventola dopo una giornata di squalifica, con l’esterno che si gioca un posto sulla fascia con Spighi.

Mancherà Speranza, ancora fermo per l’infortunio alla caviglia sinistra, mentre in casa Samb sarà assente per squalifica l’ex Ilari. Fronte mercato, è addio tra Mastrilli e Teramo, con il terzino che ha raggiunto il Bisceglie via Spal.

Dirige Alberto Santoro di Messina con fischio d’inizio alle 18.30. Alle 19 odierne chiuderà la prevendita per il settore curva destinato ai tifosi del Teramo, che però domani potranno acquistare anche tagliandi per la tribuna allo stadio.