Coppa Abruzzo Serie C femminile: pass per la Futura Volley Teramo. “Storica qualificazione”

Una qualificazione memorabile per la LG Impianti Futura Volley Teramo. La squadra aprutina, infatti, ha ottenuto il pass per le semifinali di Coppa Abruzzo di Serie C Femminile per la prima volta nella sua storia tagliando un traguardo di rilievo anche per l’intero movimento sportivo teramano. I

l regolamento, infatti, ammette alla competizione le prime quattro classificate al termine del girone di andata. A rendere ancor più particolare la qualificazione della Futura è il come vi si è arrivati. Le biancorosse, infatti, dopo il ko di Pratola erano scivolate al quinto posto e, nell’ultima di andata, avrebbero dovuto sperare in una vittoria con contemporaneo passo falso di almeno una tra CUS L’Aquila e Giulianova contro Nereto e Penne. A sorpresa, le cussine hanno ceduto di fronte alle vibratiane, così il 3-0 della LG Impianti alla Pallavolo Montesilvano è valso l’accesso alle semifinali. Le ragazze allenate da Mario Arrizza saranno ospiti, giovedì 30 gennaio, della Volley Pescara 3, leader indiscussa del campionato con 13 successi in 13 giornate e capace di lasciarsi scappare appena 4 set fin qui. Unico precedente stagionale è il 3-0 delle adriatiche in casa delle teramane, pur con una prova di livello di queste ultime.

Nel girone di andata, la Futura ha raccolto 9 vittorie e 4 sconfitte, con 27 set vinti e 17 lasciati alle avversarie. 1001 punti realizzati, 879 subiti per arrivare ad un quarto posto importantissimo al giro di boa. In attesa della prima di ritorno, la Futura si prepara ad una Coppa Abruzzo che, comunque andrà, resterà nella storia della pallavolo teramana.