Coppa Italia Serie C, esordio con vittoria per il Teramo a Fano (0-2)

Buona la prima per il Teramo di Tedino che, all’esordio ufficiale in stagione, vince a Fano 2-0 grazie ai gol di Cristini e Minelli.

Entrambe le reti sono arrivate dagli sviluppi di due calci di punizione battuti da Arrigoni: al quarto d’ora l’ex Lecce pesca la testa di Cristini a centro area che tocca e batte Fasolino. Nella ripresa, sempre Arrigoni, trova la deviazione della barriera che premia di fatto Minelli a cui basta toccare verso la palla e mandarla oltre la linea.

Il Fano prova sporadicamente a costruire qualcosa ma è un cantiere aperto dopo la riammissione di alcune settimane fa in Serie C.

I biancorossi si giocheranno adesso il passaggio del turno di Coppa Italia ed il primo posto del girone domenica prossima in casa del Gubbio.

FANO – TERAMO 0 – 2

Fano: Fasolino 5; Tofanari 5,5 (35’st Giorgini sv), Gatti 6, Diop 5,5, Boccioletti 6; Parlati 6, Sapone 5,5, Said 5 (38’st Prosperi sv); Sarli 5,5, Mainardi 5 (27’st Mosca sv), Morsucci 6 (35’st Montesi sv). A disp.: Mariani, Viscovo, De Vito, Ambrogi, Bonci, Berlino, Paolini, Di Sabatino. All.: Fontana.
Teramo: Tomei 6; Cancellotti 6, Cristini 6,5, Piacentini 6, Di Matteo 6 (15’st Tentardini 6); Santoro 6, Arrigoni 6,5 (35’st Persia sv), Ilari 5,5 (27’st Viero sv); Minelli 6,5 (15’st Birligea 6); Infantino 5,5, Pinzauti 5 (1’st Mungo 6). A disp.: Lewandowski, Bregasi. All.: Tedino.
Arbitro: Natilla di Molfetta, 6.
Reti:15’pt Cristini; 13’st Minelli.
Note: recuperi 2’ e 3’.



In questo articolo: