Eccellenza, il Nereto perde ancora; Disordini sugli spalti

In una bella giornata di sole il Nereto cerca punti importanti per non rimanere immischiato nella lotta salvezza, il Penne invece spera ancora nei playoff.

Primi venti minuti senza gioco e senza la minima emozione ma al 22′ Di Ruocco scatta in profondità e riceve al limite dell’area, entra nei sedici metri e come il migliore dei geometri con il destro fa partire un diagonale perfetto, il pallone dà un bacino al palo e si infila in rete. Il Nereto continua a faticare e crea l’unica occasione su palla da fermo con Bellini: goffa ma efficace la risposta del portiere avversario. Al 42′ il Penne però si complica la vita. Ingenuità di Savini che, già ammonito, disturba il rinvio del portiere e si prende il secondo giallo lasciando i suoi in dieci.

Nella ripresa il Nereto ci prova ma trova un super D’Amico sulla sua strada. Al 33′ Antonacci rientra e tira sul primo palo ma i portiere ospite salva con un super colpo di reni. Poi ancora D’Amico al 39′ si allunga alla sua sinistra sul destro ravvicinato di Di Eleuterio.

Ma ad inizio recupero l’arbitro è stato costretto ad interrompere il match per dei disordini sugli spalti. Gli Ultras di entrambe le squadre si incontrano a metà tra i posti riservati ai tifosi della squadra di casa e di quelli occupati dagli ospiti e vengono alle mani senza preoccuparsi degli spettatori che erano lì. Un tifoso neretese è stato ferito alla testa. Piano piano le due fazioni vengono divise e la partita può riprendere. Il Penne trova anche il raddoppio proprio in chiusura di tempo con Cacciatore.

Nel post-gara le due fazioni vengono divise dalle forze dell’ordine e due tifosi del Penne sono stati portati via dai Carabinieri.

NERETO: Di Giuseppe, Moretti, Leone (23′ pt. D’Andria),Sorci, Tarquinj, Zeeti, Bellini (20′ st. Tomassini), Cerasi (2′ st. Di Eleuterio), Lazzarini, Florimbj, Antonacci. A disposizione: Pirozzi, Capocasa, Pagliuca, Calderaro. ALL.De Feudis.

PENNE: D’Amico, Di Remigio, Silvaggi, Savini, D’Addazio, Reale R., Coletta (15′ st. Rachini), Iannascoli, Pagano, Cacciatore, Di Ruocco (20′ st. Rosini). A disposizione: Cantagallo, Di Marcantonio, De Antoniis, Cutilli, Di Simone, Bianchini, Di Fazio. ALL.Pavone.

Arbitro: Arnese (Habazaj-Lombardi).

Note: spettatori 150 circa. Recupero: 2′ pt. 6’st. Ammoniti: Sorci; D’Amico, Cacciatore, Rosini. Espulso: Savini.