Eccellenza: Spoltore-Vasto Marina 1-3

Ancora a secco di punti lo Spoltore che lascia la posta piena alla neo-promossa Vasto Marina. Le reti portano le firme di Cesario (19′), che con freddezza trasforma il penalty concesso per un fallo di mani di Malandra su iniziativa di Mangiacasale.

Nella ripresa lo stesso Mangiacasale firma il raddoppio con un destro micidiale (80′). Orta accorcia le distanze (88′) su assist del neo entrato Sparvoli. Gerardo Letto chiude la gara in pieno recupero (95′). Partita piacevole con diverse occasioni da rete. Come accaduto sette giorni prima lo Spoltore sbaglia troppo sottoporta, complice anche un Marconato super, ma diversi sono stati gli errori anche in fase di costruzione. Vasto Marina porta a casa i primi tre punti stagionale al termine di una gara ben giocata.

Spoltore: Calore (1’st Olivieri); Malandra (1’st Mottola), Zanetti, Di Camillo, Sichetti, Tiberi (1′ st Tiberi), Grassi, Farindolini, Orta, Nardone Di Pentima (20′ st Sparvoli). Allenatore: Donato Ronci
A disposizione: Buonafortuna, Ulisse, Palusci, Barbetta, Sborgia

Vasto Marina: Marconato, Pollutri, Marinelli, D’Adamo, Cernaz, Benedetti, Mangiacasale (37’st Bazzano), Irace (8’st Ciancaglini), Cesario (47’st D’Antonio), Di Gennaro (34’st Galiè), Coulibaly (8’st Letto) Allenatore: Roberto Cesario
A disposizione: Speranza,Traino, Lanfranchi, Romano.

Reti: 19’ Cesario su rigore, 80’ Mangiacasale, 83’ Orta, 95 Letto

Terna arbitrale: Mario Leone di Avezzano coadiuvato da Pierfrancesco Di Giannantonio di Sulmona e Matteo D’Orazio di Teramo

Ammoniti: Di Camillo, Farindolini, Basile