Giulianova, tutti pazzi per il ciclismo a Lu Callarò di inizio stagione

Giulianova. Si è conclusa con successo Lu Callarò di inizio stagione a Giulianova sotto la regia organizzativa del Team Go Fast di Andrea Di Giuseppe in sinergia con il sodalizio Cinquantafisso Bike Store di Ernesto Mancini e il comitato Acsi Teramo di Raffaele Di Giovanni.

La gara di ciclismo amatoriale su strada ha aperto ufficialmente il nuovo calendario Acsi Ciclismo Abruzzo (alla presenza del coordinatore regionale Luciano D’Onofrio) ed anche del circuito regionale Abruzzo Cycling Challenge.

Tra i tanti aspetti positivi di questa edizione, la messa a punto del circuito di gara nella più totale sicurezza tra la parte alta di Giulianova, la zona industriale e il nuovo quartiere di Villa Pozzoni che ha fatto le cose in grande per accogliere gli oltre 150 partecipanti (suddivisi in due fasce di partenza) grazie al comitato locale di quartiere del presidente Fabrizio Mancini. A dare ancora più valore al successo della macchina organizzativa il supporto dell’amministrazione comunale di Giulianova (con in testa il sindaco Jwan Costantini e l’assessore allo sport Federico Taralli) e dei vigili urbani, la Protezione Civile di Giulianova, la Polizia Penitenziaria di Giulianova, il Soccorso Amico di Mosciano per il servizio sanitario e le scorte tecniche dell’Acsi a tutela dell’intera carovana in movimento sul circuito.

Sui dieci giri in programma, la Gara-1 si è conclusa con lo sprint vincente di Antonino Di Girolamo del Team Bike Extreme che ha messo in fila Maurizio Di Cintio (Asd Ciclopazzi), Roberto Fioretti (Polisportiva Eco Service), Giammario Ortenzi (Bikers Racing Team) e Andrea Giglietti (Asd Giuliodori Renzo). Nel gruppo degli inseguitori, molto sfilacciato, ha ben figurato l’unica donna Elisa Concetto in forza al Team Go Fast.

Dodici i giri coperti dai partecipanti alla seconda gara: successo consecutivo numero 3 per Manuel Fedele che ha onorato il fattore campo come lui tutti i compagni di squadra del Team Go Fast che ha sede nella vicinissima Roseto degli Abruzzi. Ancora un attacco da lontano per l’atleta spoltorese che ha fatto il vuoto alle sue spalle e preceduto il drappello degli inseguitori composto da Marino Marcozzi (Team Studio Moda), Luca Curti (Hair Gallery Cycling Team), Edoardo Malatesta (Team Battistini), Stefano Borgese (Team Centro Fai da Te), Alessio Marcone (Team Bike Pineto), Paolo Ciavatta (Team Go Fast) e Pierpaolo Addesi (Team Go Fast).

“Grazie alle squadre cicloamatoriali della nostra regione e fuori Abruzzo che hanno dato la possibilità ai propri atleti di gareggiare – ha commentato il presidente del Team Go Fast Andrea Di Giuseppe -. Una citazione di merito per il mio team di cui sono presidente che ha fatto squadra in tutto e per tutto sia come agonisti che come volontari a supporto della manifestazione. Sono tanti i ringraziamenti da rivolgere verso il comune di Giulianova, le forze dell’ordine, il comitato di quartiere di Villa Pozzoni, l’Acsi Teramo, l’Acsi Abruzzo e il Cinquantafisso Bike Store perché siamo riusciti a mettere in cantiere un evento dove non abbiamo lasciato nulla al caso”.

CLASSIFICA ASSOLUTA GARA-1 CON VINCITORI DI CATEGORIA

1° Antonino Di Girolamo (Team Extreme – 1°gentlemen 1 di 2°serie)

2° Maurizio Di Cintio (Asd Ciclopazzi – 1°gentlemen 2 di 1°serie)

3° Roberto Fioretti (Polisportiva Eco Service – 1°senior 1 di 2°serie)

4° Giammario Ortenzi (Bikers Racing Team – 1°veterani 1 di 2°serie)

5° Andrea Giglietti (Asd Giuliodori Renzo – 2°gentlemen 1 di 2°serie

6° Christian Ascolani (Sbt Team – 2°veterani 1 di 2°serie)

7° Sergio Marcozzi (Asd Vibrata Bike 2005 – 3°veterani 1 di 2°serie)

8° Alessandro Gentile (Angelini Cycling Team)

9° Bernardino Michetti (Asd Vibrata Bike 2005 – 3°gentlemen 1 di 2°serie)

10° Doriano Venanzi (Angelini Cycling Team)

12° Pierdomenico Di Biase (Forze Sportive Nereto – 2°senior 1 di 2°serie)

13° Giuliano Tommasoli (Pedale d’Oro – 2°gentlemen 2 di 1°serie)

14° Simone Cecarini (Team Studio Moda – 1°veterani 2 di 2°serie)

16° Carlo Tudico (Pro Life – 1°gentlemen 2 di 2°serie)

17° Livio Caramanico (Elettromeccanica Di Tizio – 3°senior 1 di 2°serie)

21° Alberto Pesaresi (Bikers Racing Team – 2°veterani 2 di 2°serie)

22° Armando Ianni (Team Go Fast – 3°veterani 2 di 2°serie)

24° Piergiuseppe Branciaroli (Team Valle Siciliana – 1°supergentlemen A)

26° Francesco Di Domenico (Asd Bicigustando – 1°junior di 2°serie)

28° Giacomo Bravi (Asd Giuliodori Renzo – 2°supergentlemen A)

31° Rocco Salerno (Angelini Cycling Team – 3°gentlemen 2 di 1°serie)

32° Emidio Onesti (My Car Hyundai Team – 2°junior di 2°serie)

38° Matteo Malandra (Team Extreme Bike – 3°junior di 2°serie)

40° Imerio Concetti (Hair Gallery Cycling Team – 3°supergentlemen A)

44° Marco Treppiedi (Asd Wolf – 1°senior 2 di 2°serie)

47° Alessandro Piergentili (Hair Gallery Cycling Team – 2°gentlemen 2 di 2°serie)

48° Umberto Virgulti (Polisportiva Eco Service – 2°senior 2 di 2°serie)

51° Federico Filippi (Born to Win – 3°gentlemen 2 di 2°serie)

58° Marco Attanasio (Asd Cinquantafisso Bike Store – 3°senior 2 di 2°serie)

70° Nicolino Salvatorelli (GS Moscufo – 1°supergentlemen B)

74° Elisa Concetto (Team Go Fast – 1°donne B)

CLASSIFICA ASSOLUTA GARA-2 CON VINCITORI DI CATEGORIA

1° Manuel Fedele (Team Go Fast – 1°senior 1)

2° Marino Marcozzi (Team Studio Moda – 1°gentlemen 1)

3° Luca Curti (Hair Gallery Cycling Team – 1°veterani 1)

4° Edoardo Malatesta (Amici Della Bici Team Batt – 1°junior)

5° Stefano Borgese (Team Centro Fai da Te – 2°senior 1)

6° Alessio Marcone (Team Bike Pineto – 1°senior 2)

7° Paolo Ciavatta (Team Go Fast – 2°senior 2)

8° Pierpaolo Addesi (Team Go Fast – 2°veterani 1)

9° Danilo Sammartino (Asd A Tutta Birra – 3°senior 1)

10° Bruno Martinelli (Sea Hub – 3°senior 2)

11° Davide Cichella (My Car Hyundai Team – 1°veterani 2)

13° Raffaele Cavalli (Cittaducale Runners – 3°veterani 1)

14° Osvaldo Pompa (Team Battistini – 2°veterani 2)

15° Renzo Mele (Team Go Fast – 2°gentlemn 1)

16° Sacha Crisante (Team Battistini – 2°junior)

17° Moreno Rapari (Hair Gallery Cycling Team – 3°veterani 2)

25° Livio Chiacchiaretta (Sea Hub – 3°gentlemen 1)

Credit fotografico Bruno Di Fabio