Il Pescara prepara una tourneé in Canada

Pescara. Prosegue il progetto del Pescara Calcio in vista di una tournée, con la prima squadra, in America del Nord.

Previste, nell’arco di 8 giorni a giugno, due partite amichevoli contro squadre canadesi accompagnate da eventi il cui incasso andrà in beneficenza a strutture ospedaliere locali. Esponenti della società abruzzese sono appena rientrati da una prima missione canadese, propedeutica all’iniziativa che prenderà il nome di #CANADA2020.

Stipulate convenzioni con il sindaco di Vaughan Maurizio Bevilacqua, il quale ha suggellato un gemellaggio con la squadra locale, York9 FC, che milita nella Canadian Premier League con cui, probabilmente, si disputerà una delle amichevoli. Contattata la neonata squadra di Ottawa che parteciperà alla Cpl e fungerà da competitor per la seconda partita. Incontro poi con il ministro dello Sport Rudy Cuzzetto, di origini abruzzesi, con cui è stato siglato un protocollo per favorire il modello dell’Academy Pescara nelle principali scuole calcio locali.