Pallamano, la Lions Teramo si congeda dal 2019 con un pari contro Benevento (26-26)

La Lions Teramo saluta il 2019 conquistando un ottimo punto in trasferta.

Nell’ultimo impegno ufficiale dell’anno solare, i biancorossi di Marcello Fonti escono indenni dal parquet del Benevento e si portano a quota 12 nella graduatoria generale.

In virtù del 26 a 26 maturato nel Sannio, i ragazzi del presidente Salvatore Faragalli conquistano il loro sesto risultato utile consecutivo e si presentano alla lunga sosta invernale con in tasca il secondo posto solitario in classifica, a +1 sulla terza forza CUS Palermo e a -2 dalla capolista Teamnetwork Albatro.

Un risultato di prestigio per i leoni teramani, un risultato che conferma la bontà del lavoro svolto dalla dirigenza in estate e dall’intero staff tecnico in questa prima fase di campionato. Al “Pala Valentino Ferrara ex Paladua” la frazione iniziale è di marca beneventana: i campani toccano il massimo vantaggio sul +4 (11-7), mentre all’intervallo conducono di tre reti (14-11).

La ripresa invece è un’altalena di emozioni. La Lions fa il bello e il cattivo: prima rimonta e va avanti di due (20-22), poi sbaglia qualcosa di troppo e si ritrova nuovamente a inseguire (24-22 a 6 minuti dalla fine). Ma in questo momento i leoni teramani tirano fuori le unghie e a due minuti dalla fine trovano il gol del definitivo 26-26. Un pareggio che consente alla squadra aprutina di salutare l’anno solare nel migliore dei modi.

Il campionato adesso si ferma per oltre un mese. La ripresa delle ostilità è fissata per l’11 gennaio 2020: in quella data al Pala San Nicolò ci sarà il big-match con l’attuale battistrada del girone C, la Teamnetwork Albatro.

Questo è il tabellino dei biancorossi: Bellia 3, Camaioni 1, T.De Angelis 7, M.De Angelis, A.De Angelis 4, De Ruvo 3, P.Di Marcello, A.Di Marcello 2, Ferrante, Forlini, Novelli, Toppi 6. All: Fonti.



In questo articolo: