Pallamano, serie B: il CUS Chieti chiude al secondo posto

Chieti. La pallamano neroverde del Cus Chieti festeggia il secondo posto nel campionato nazionale di serie B. Un secondo piazzamento che oggi è diventato un primo posto in graduatoria, a pari merito con il Chiaravalle (promosso in A2 per differenza reti), in seguito alla penalizzazione di cinque punti inflitta alla NHC Proger Teramo che, dopo aver vinto sul campo, ora scivola al quarto posto per non aver disputato il campionato giovanile under 15.

Una stagione da incorniciare dunque per il Chieti, che ora si prepara ad affrontare al meglio l’ultimo appuntamento della stagione, il torneo “Ricordando Giorgio Binchi”, in programma sabato 8 giugno, presso il PalaSanNicolò (Te).

Un evento prestigioso e impegnativo per la squadra teatina allenata da mister Mario Iezzi, che affronterà formazioni blasonate a livello nazionale (i Lions Teramo e l’Ambra, che militano nel campionato di A2) e la NHC Teramo, sua diretta avversaria nel campionato di serie B.

Una sfida dunque che si preannuncia ricca di spunti sportivi e agonistici di altissimo livello, grazie anche al rientro tra le fila del Chieti di due giocatori importanti, come il centrale Christian Giampietro e il terzino Alessio Savini, che metteranno la loro esperienza tecnica a disposizione della squadra.

“Quella appena conclusa è stata una stagione ricca di soddisfazioni – commenta Savini – Eravamo partiti senza grosse ambizioni e questa nostra umiltà ci ha permesso di collezionare 12 vittorie consecutive rimanendo in testa per gran parte del campionato. E già si pensa all’anno prossimo: abbiamo tanti progetti legati soprattutto alla crescita del settore giovanile fondamentale per una realtà come la nostra, ma purtroppo a Chieti bisogna fare i conti con le solite difficoltà legate agli impianti dove potersi allenare, ormai un problema che nella nostra città si trascina da anni”.

Appuntamento dunque sabato 8 giugno, per la quarta edizione del “Giorgio Binchi”, evento in memoria di una figura storica della pallamano teramana e dirigente della Coppa Interamnia, scomparso nel 2007. Il quadrangolare prevede le due semifinali alle 14,30 (Lions Teramo – Cus Chieti) e alle 16 (Proger Teramo – Ambra Prato) e le finali alle 17,30 (3° e 4° posto) e alle 19 (1° e 2° posto).

Questo il roster del Chieti: Ruben Di Virgilio, Lorenzo Nola, Federico Odoardi, Roberto Paolucci, Antonio Di Martino, Christian Giampietro, Alessio Savini, Mirko Savini, Pierpaolo D’Ambrosio, Fabrizio Concas, Paolo Concas, Ivan Faraone, Gianluca Lizzi, Lorenzo Nardinocchi, Marco Schiazza Marco, Nicolò Natalini, Rossano Stipani, Valerio Grecu, Emanuele Colaprete, Michele Stefanile. Dirigente: Domenico Viola, allenatore Mario Iezzi.



In questo articolo: