Pallavolo, Futura Teramo batte Montesilvano 3-0

La LG Impianti Futura Volley Teramo si prende un successo fondamentale sotto tutti i punti di vista nell’ultima di andata di Serie C. Per le ragazze di mister Arrizza, arriva una prestazione perfetta, con poche sbavature e tanta decisione. In una Palestra San Gabriele con molti spettatori presenti, è 3-0 (25-23; 25-23; 25-22) alla Pallavolo Montesilvano in 94 minuti di partita.

Adriatiche sempre vive e capaci di tenere altissimi i ritmi dall’inizio alla fine, ma si sono ritrovate di fronte una Futura in palla, forse la migliore di questa stagione per intensità di gioco. Prova coriacea e di squadra delle biancorosse, con ottime impressioni da tutte le atlete chiamate in causa. Ora cambia nuovamente tutto in chiave playoff: al giro di boa, la LG Impianti rientra tra le prime 4.

Che la serata non sarà semplice per Teramo si intuisce già in avvio, quando le pescaresi staccano 2-4. Imprescia fa partire la rimonta, finalizzata dal violento colpo di Perna per il break di 3-0 che vale il sorpasso. Il gran colpo piazzato di Furlan ed un ace di Greta Mazzagatti fanno scappare le biancorosse sul 12-9. Dall’altra parte, Piersante riporta a -1 le ospiti, ma al primo time out si ritorna sul margine dei 3 punti con la stoccata di Gaia Volpi sotto rete. Martina Di Ruscio ne piazza due a scuotere le montesilvanesi, ma Teramo risponde con Perna, che atterra due palloni consecutivi per il 19-14. +5 Futura sul 21-16, poi Montesilvano manda alla battuta Luciani trovando un break pesante che ristabilisce la parità. Alla fine, è 25-23 della LG Impianti.

Non muta il copione nel secondo set. Montesilvano subito sullo 0-2, Volpi pareggia. La Futura prova a scappare con 3 punti consecutivi di Perna, Volpi stessa e capitan Furlan, ma la parità arriva prima sul destro teso di Piersante e poi con una infrazione casalinga (8-8). Padrone di casa che mettono la freccia quando Mazzagatti scarica sul muro-fuori il 12-11, poi la solita Imprescia dialoga alla perfezione con Angelini e allunga a +4. Il team di Iachini torna a -1 con il muro di Stets e con il pallonetto di Sperandii (20-19). Ultimi scambi agguerriti: le adriatiche la riportano sul 22-22 nonostante l’ottima difesa di Enrica Marcucci, ma il primo punto di giornata della LG Impianti arriva sull’ace di Francesca Imprescia per il 25-23.

Start di terzo periodo con Mazzagatti che capovolge l’iniziale vantaggio ospite e la Futura tenta l’allungo subito sul 5-2. Limoncelli sbatte sul muro di Michela Di Ruscio, Montesilvano ci crede ma capitola su un ace della stessa 10 locale, è 8-4! Risultato ad elastico: Martina Di Ruscio per il 9-7, Teramo scappa a +5 con Imprescia, recupero adriatico con 3 punti consecutivi di Michela Di Ruscio ed è (16-15). L’altalena di emozioni riporta le biancorosse in allungo con un ottimo break 3-0 finalizzato da un altro ace firmato Limoncelli stavolta. Quando il tabellone segna 20-19, mister Arrizza chiama il time out decisivo. Alla ripresa, poche sbavature ed il muro di Giorgia Furlan serve per far scorrere i titoli di coda 25-22.

La compagine aprutina chiude il girone di andata imponendo il fattore campo. Davanti al proprio tifo, infatti, sono ben 5 le vittorie consecutive, con il solo ko iniziale contro la battistrada Pescara 3. Centrata la qualificazione alla Coppa Abruzzo, mentre in campionato si tornerà a giocare tra due settimane, quando alla San Gabriele arriverà Vasto.

LG Impianti Futura Volley TeramoPallavolo Montesilvano 3-0 (25-23; 25.23; 25-22)

LG Impianti Futura Volley Teramo: Angelini, Ciccone, Furlan (C), Gialloreto, Imprescia, Limoncelli, Marcucci, Mazzagatti, Paganico, Perna, Scarpone A., Scarpone L., Volpi. All. Arrizza
Pallavolo Montesilvano: D’Arcangelo, Di Ruscio Martina, Di Ruscio Michela, Luciani, Piersante, Sichetti, Sperandii, Stets, Strango. All. Iachini
I Arbitro: Valeria De Logu
II Arbitro: Alessio Cocco